Valle d'Aosta

Bertschy, si stima oltre 35 milioni a Vda per impianti risalita

"Settore può programmare futuro con maggiore serenità"

"La stima delle risorse destinate alla Valle d'Aosta è ancora in corso, ma ipotizziamo un'assegnazione alla nostra regione di più di 35 milioni di euro che rappresenta un segnale significativo di attenzione da parte del governo ai problemi della montagna e nello specifico al settore degli impianti di risalita". Così l'assessore regionale allo Sviluppo economico, Luigi Bertschy, commenta il via libera dell'Unione europea ai 430 milioni di aiuti del Governo italiano per risarcire i gestori degli impianti di risalita per i danni subiti a causa delle chiusure per il Covid-19.
    "Il via libera da parte dell'Unione europea agli aiuti destinati ai gestori degli impianti di risalita italiani - aggiunge - è una notizia importante che consente al settore di programmare con maggiore serenità l'avvio della prossima stagione e gli investimenti futuri".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie