Percorso:ANSA > Mare > Home

Porti:Napoli; ad aprile -95% passeggeri, ma le merci tengono

Un'immmagine del porto di Napoli (dal sito ufficiale dell'Autorità portuale)

Il presidente dell'Autorità di Sistema del Mar Tirreno Centrale, Pietro Spirito: "Sulla ripresa delle crociere non ci sono previsioni da parte delle compagnie di navigazione, a mio avviso sarà difficile che nel 2020 si possa ripartire. Penso il settore potrà lavorare da marzo 2021. Il porto di Napoli per il 2020 aveva una previsione di arrivi di 1,8 milioni passeggeri".

Salone nautico a Genova per i prossimi 10 anni

"Il Salone nautico internazionale si svolgerà a Genova per i prossimi dieci anni, la manifestazione acquisterà consistenza e vitalità, con l'ambizione di diventare la più importante del mondo, ci auguriamo che possa trainare un settore sempre più ligure". Lo sottolinea il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti alla firma dell'intesa decennale tra Confindustria Nautica - I Saloni Nautici e Porto Antico per la gestione delle aree della manifestazione.

Rina: crescono utili e ricavi, Salerno confermato al vertice

Rina ha registrato nel 2019 un utile di 3,6 milioni di euro (pre ifrs 16), e in crescita rispetto ai 2,6 milioni del 2018. I ricavi netti sono cresciuti del 7,5% a 476 milioni. Il primo trimestre del 2020 ha visto una crescita del margine operativo lordo dell'8% e dei ricavi del 21%.

Fase 2: Allianz, nuovi rischi con la ripresa navi ferme a lungo

L'aumento delle navi inattive in seguito alle restrizioni attuate per l'emergenza Coronavirus porta nuovi tipi di rischio per gli operatori marittimi e gli assicuratori, legati alla gestione della nave e degli equipaggi.

Tirrenia-Moby, medici e infermieri viaggiano gratis

Moby, Tirrenia e Toremar, compagnie del Gruppo Onorato Armatori, hanno deciso di far viaggiare gratis sui loro traghetti tutti gli operatori sanitari, un modo tangibile, spiegano i vertici, per ringranziarli dell'impegno straordinario profuso nell'emergenza coronavirus.

Porto canale Cagliari, tempi più lunghi per la concessione

Si allungano ancora i tempi per le domande di concessione per il Porto canale di Cagliari dopo l'addio di Cict. Le richieste - questa la decisione dell'Authority - possono essere presentate sino al 31 agosto.