Il libro del giorno

 (ANSA)

Marco Bechis, sopravvivere a Garage Olimpo

L'Argentina dei generali e la colpa di non essere desaparecidos

Quando Marco Bechis, di madre cilena e padre italiano, ma cresciuto in Argentina e ormai da 40 anni in Italia (tanto da dire di aver tradito la sua lingua per poter scrivere questo libro in italiano, come per prendere una qualche distanza) torna a Milano, ha la coscienza di quanto profonda e forte sia la ferita nella sua memoria della terribile prigionia e le torture subite al Club Atletico di Buenos Aires, tramutato dalla giunta militare dei generali Videla, Agosti e Massera in un carcere clandestino per prigionieri politici, in cui si diventava 'desaparacidos', perché era praticamente impossibile uscirne vivi.

In evidenza

Primopiano

In uscita

Premi e Premiati

Consigliati


Focus Video

Photogallery


La Citazione









Modifica consenso Cookie