Umbria, la maturità degli studenti terremotati - LE FOTO

Per dirigente Norcia-Cascia "tutto procede per il meglio"

Si sta svolgendo regolarmente la prima prova scritta dell'esame di maturità per gli studenti delle scuole superiori di Norcia e Cascia, due dei centri più colpiti dal sisma. Avvio regolare anche in tutti gli altri istituti della regione. "Tutto procede per il meglio e le tracce uscite sono molto stimolanti, in particolare quella su disastri e ricostruzione", ha detto all'ANSA, la dirigente scolastica, Rosella Tonti, responsabile per i due istituti onnicomprensivi della Valnerina, sei istituti, tra cui il liceo classico nella città di San Benedetto e lo scientifico in quella di Santa Rita. Nelle due città ad affrontare la maturità sono chiamati 95 ragazzi: 66 a Norcia e 29 a Cascia. "Gli studenti sono tutti molto sereni e desiderosi di fare bene", ha detto ancora Tonti. Nell'area del cratere del terremoto sono impegnate 16 commissione, 178 in totale in Umbria. Dove gli studenti sono poco più di 7 mila, 5 mila 316 in provincia di Perugia e mille 695 in quella di Terni.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie