• Italia e Cina firmano 'La Via della Seta'. Xi a Palermo: 'Grazie Italia'

Italia e Cina firmano 'La Via della Seta'. Xi a Palermo: 'Grazie Italia'

Conte: 'Ora costruire relazioni più efficaci'. Bilaterale del premier con il presidente cinese a Villa Madama

A Villa Madama la cerimonia per la firma del Memorandum d'Intesa tra Italia e Cina, alla presenza del presidente cinese Xi Jinping e del premier Giuseppe Conte. Diversi i ministri delle due delegazioni presenti in sala, tra cui per l'Italia Luigi Di Maio, Giovanni Tria e Enzo Moavero. Dietro il tavolo della firma le bandiere italiana, europea e cinese.

Luigi Di Maio e il presidente della National Development and Reform Commission, He Lifeng, hanno firmato il Memorandum sulla collaborazione nell'ambito della "Via della Seta Economica" e dell' "Iniziativa per una Via della Seta marittima del 21° secolo.

LA FIRMA DEL MEMORANDUM

ECCO TUTTE LE INTESE

"Solo gli accordi firmati qui oggi in sostanza valgono 2,5 miliardi di euro. Accordi che hanno un potenziale di 20 miliardi di euro", ha detto il vicepremier Luigi Di Maio.

A ricevere il presidente della Repubblica Popolare Cinese Xi Jinping a Villa Madama, nel cortile antistante Villa Madama, il presidente del Consiglio italiano Giuseppe Conte. 

L'INCONTRO TRA XI E CONTE A VILLA MADAMA - VIDEO

  

Italia e Cina devono "impostare relazioni più efficaci e costruire meglio rapporti che sono già molto buoni", ha affermato il premier Conte nel corso del bilaterale con il presidente cinese Xi Jinping a Villa Madama. Al tavolo hanno preso parte le delegazioni ufficiali dei due Paesi.

Un lungo applauso e la stretta di mano tra il premier Giuseppe Conte e il presidente cinese Xi Jinping ha concluso la cerimonia.

Xi a Mattarella," intensificata amicizia Italia-Cina"

E si è conclusa la visita di due giorni fitta di impegni a Roma, il presidente cinese Xi Jinping e la firs lady Peng Liyuan sono partiti alla volta di Palermo. Il Boeing 747 dell'Air China su cui viaggiano si è mosso poco prima delle 15 dall'aeroporto di Fiumicino. 

Doveva durare appena 37 minuti la visita privata a Palazzo Reale come previsto dal rigido cerimoniale, ma alla fine Xi Jinping e la moglie Peng Liyuan si sono trattenuti un'ora. Il leader cinese e la sua consorte, giunti a Palermo in omaggio al Capo dello Stato Sergio Mattarella, sono rimasti incantati dal Palazzo, il Parlamento più antico d'Europa, un tempo dimora di Federico II, dove sventolava per l'occasione la bandiera rossa con le 5 stelle della Cina, accanto a quelle dell'Ue, dell'Italia e della Sicilia.

La first lady è stata ammaliata dalla bellezza della Cappella Palatina con i suoi mosaici che tolgono il fiato. E più volte, durante il giro, s'è fatta fotografare accanto ai meravigliosi intarsi. "Una visita preziosa", l'ha definita Xi Jinping, secondo cui il Palazzo Reale "sarebbe perfetto nella Via della Seta" come ha confidato al presidente dell'Assemblea siciliana, Gianfranco Miccichè, che nella sua stanza, sulla Torre Pisana, ha omaggiato la coppia con uno spettacolo del bambino puparo Antonio Tancredi Cadili, 8 anni, abbracciato alla fine dal presidente e dalla moglie che lo hanno invitato in Cina.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA