13:55

Legittima difesa:errore coperture,è stop

Commissione sospesa, il provvedimento potrebbe tornare a Senato

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 24 GEN - La commissione Giustizia della Camera è stata sospesa in attesa del parere della commissione Affari costituzionali, che è in ritardo sul ddl sulla legittima difesa.
    Il provvedimento, inoltre, rischia di tornare al Senato (dove è stato approvato in prima lettura a ottobre) per via di un errore sulle coperture finanziarie rilevato dalla commissione Bilancio, che quindi non ha dato l'ok, e che richiederebbe una modifica al testo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

13:38

Appendino, modello ex Moi non cambia

Nessuna intenzione liberare le palazzine con la forza

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - TORINO, 24 GEN - "L'obiettivo rimane liberare le palazzine senza intervenire con la forza, con attenzione alle fasce deboli e vulnerabili, e in questo modo continueremo a procedere". Lo puntualizza la sindaca di Torino, Chiara Appendino, dopo che la Regione Piemonte ha criticato la decisione di anticipare alla fine dell'anno la liberazione delle palazzine dell'ex villaggio olimpico dal 2013 occupate da profughi e famiglie di migranti. "Non c'è nessuna novità se non un supporto, anche economico, da parte del ministero".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

13:35

Sissy scrisse lettera, 'so fatti gravi'

Scritta da Sissy a direttore carcere, 'riguardano mie colleghe'

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - VENEZIA, 24 GEN - Spunta una lettera scritta in stampatello da Sissy Trovato Mazza che avvalorerebbe la tesi secondo la quale l'agente penitenziaria di origini calabresi in servizio nel carcere femminile di Venezia, morta il 12 gennaio dopo due anni di agonia, potrebbe non essersi suicidata, come sostengono gli stessi familiari. In un foglio vergato a mano e indirizzato alla direzione del penitenziario si legge: "la sottoscritta informa che negli ultimi giorni sono stata avvicinata da molte detenute che hanno raccontato fatti gravi che riguardano le mie colleghe".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

13:28

Ligabue, al via il 14/6 da Bari tour

L'8 marzo esce il nuovo album di inediti "Start"

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 24 GEN - Parte il 14 giugno, dallo stadio di Bari, lo Start Tour 2019, il nuovo live di Ligabue.
    Queste le date: 14 giugno Stadio San Nicola di Bari; 17 giugno Stadio San Filippo di Messina; 21 giugno Stadio Adriatico di Pescara; 25 giugno Stadio Artemio Franchi di Firenze; 28 giugno Stadio San Siro di Milano; 2 luglio Stadio Olimpico di Torino; 6 luglio Stadio Dall'Ara di Bologna; 9 luglio Stadio Euganeo di Padova; 12 luglio Stadio Olimpico di Roma.
    Biglietti disponibili da sabato 26 gennaio per gli iscritti al fanclub. Dal 28 gennaio su TicketOne.it e dal 4 febbraio nei punti vendita e nelle prevendite abituali.
    "Start", dodicesimo disco d'inediti di Ligabue (Zoo Aperto/F&P Music Hub/Warner Music) uscirà l'8 marzo. E' stato anticipato dal singolo "Luci D'America" che, nella prima settimana di programmazione, è entrato direttamente al vertice della classifica radiofonica.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

13:25

Indagini su scritta contro Salvini

Attesa relazione Digos e fascicolo per istigazione a delinquere

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - MILANO, 24 GEN - Sul caso della scritta col simbolo anarchico della A cerchiata 'non sparare a Salve, spara a Salvini', comparsa su un muro a Milano, sta indagando il dipartimento antiterrorismo della Procura milanese, guidato da Alberto Nobili. Da quanto si è saputo, la Digos nelle prossime ore farà avere una relazione e gli atti degli accertamenti agli inquirenti, i quali poi apriranno un fascicolo.
    E' probabile che nell'inchiesta, che inizialmente verrà aperta a carico di ignoti, possano essere ipotizzati i reati di istigazione a delinquere e imbrattamento.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

13:16

Mattarella,tragedie se differenze negate

Si dimentica che ogni persona diversa da altra

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 24 GEN - "Quando il benessere dei popoli o gli interessi delle maggioranze, si fanno coincidere con la negazione del diverso - dimenticando che ciascuna persona è diversa da ogni altra - la storia spalanca le porte alle più immani tragedie". Lo afferma il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, intervenendo alla cerimonia nel Quirinale dedicata al giorno della memoria, "Le donne della Shoah".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

13:16

Designer truffata, colpo da 1 milione

'Acquirente' porta via 8 gioielli, in valigetta solo fac-simile

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - MILANO, 24 GEN - Una designer australiana di 69 anni è stata truffata da un finto cliente incontrato a Milano che le ha portato via 8 gioielli dal valore di un milione di euro. La donna ha raccontato alla polizia di essere stata contattata attraverso il proprio sito Internet da un potenziale acquirente interessato a una grossa partita di suoi gioielli. Dopo una trattativa la designer ha raccontato di aver deciso di partire dall'Australia e ha accettato di incontrarlo il 22 gennaio in un bar di via Vigevano. I due si sono rivisti ieri sera in un ristorante di via Ravizza, e il truffatore, sempre secondo il suo racconto, ha aperto velocemente una borsa piena di contanti davanti alla straniera e alla sua collaboratrice, poi ha preteso di portar via i gioielli per mostrarli a un gemmologo di fiducia ed è uscito dal locale assicurando di far ritorno in breve. Nella borsa c'erano banconote fac-simile.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

13:15

Mattarella, virus Shoah può risvegliarsi

Malattia micidiale nascosta nel buio pregiudizi e stereotipi

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 24 GEN - "Quel male alberga nascosto, come un virus micidiale, nei bassifondi della società, nelle pieghe occulte di ideologie, nel buio accecante degli stereotipi e dei pregiudizi. Pronto a risvegliarsi, a colpire, a contagiare, a distruggere, appena se ne ripresentino le condizioni". Lo afferma il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, intervenendo alla cerimonia nel Quirinale dedicata al giorno della memoria, "Le donne della Shoah".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

13:15

Mattarella, rifiutare male indifferenza

Abbiamo il dovere morale di combattere antisemitismo e razzismo

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 24 GEN - "Noi italiani abbiamo il dovere morale" non solo di ricordare ma anche "di combattere, senza remore e senza opportunismi, ogni focolaio di odio, di antisemitismo, di razzismo, di negazionismo, ovunque esso si annidi. E di rifiutare, come ammonisce sempre la senatrice Liliana Segre, l'indifferenza: un male tra i peggiori". Lo ha sottolineato il presidente Sergio Mattarella celebrando il giorno della memoria al Quirinale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

13:09

Morta in spiaggia, arrestato il marito

Oristano, l'uomo è accusato di omicidio

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ORISTANO, 24 GEN - Svolta nelle indagini sulla morte di Brigitte Louise Pazdernik, la donna tedesca di 76 anni, scomparsa il 10 ottobre scorso da Narbolia (Oristano) e ritrovata cadavere nel litorale dell'Oristanese tre giorni dopo.
    La Squadra Mobile della Questura ha arrestato il marito Giovanni Perria, 78 anni, con l'accusa di omicidio. L'arresto è stato effettuato in esecuzione di un ordine di custodia cautelare in carcere disposto dal Gip del Tribunale di Oristano a conclusione di una complessa indagine coordinata dalla Procura della Repubblica. Perria è stato rinchiuso in una cella a Massama (Oristano). Il 78enne aveva conosciuto la moglie in Germania, dove era emigrato per lavoro ed era tornato assieme a lei a Narbolia dopo il pensionamento. Era finito subito nel mirino degli inquirenti, che avevano rilevato diverse contraddizioni nel suo racconto - dopo la scomparsa della moglie - e avevano messo sotto sequestro sia l'auto che l'abitazione della coppia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

13:08

Filarmonica Scala, auditorium per Abbado

'Una sala per il repertorio sinfonico degna della città'

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - MADRID, 24 GEN - "Milano ha bisogno di una sala da concerto per il repertorio sinfonico degna della città". A lanciare la proposta di costruirlo è la Filarmonica della Scala, che avrebbe già a chi intitolarla, ovvero Claudio Abbado, che ha fondato l'ensemble con i musicisti della Scala nel 1982. La proposta arriva dopo il successo con cui si è aperta la tournée europea all'Auditorio National de musica di Madrid, sala da 2.300 posti con un'acustica che ha permesso di apprezzare appieno l'esecuzione del Concerto per orchestra di Bartok, con cui la Filarmonica ha aperto la sua stagione alla Scala lo scorso 12 novembre. "Milano è un centro culturale e musicale importante, merita un luogo per la musica sinfonica pari a quelli delle città che ci ospitano e che aggiunga anche un nuovo tassello al grande rinnovamento urbanistico che la città vive in questi anni" hanno spiegato Renato Duca e Damiano Cottalasso, rispettivamente vicepresidente e coordinatore artistico.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

13:07

Migranti: da Cara in 60 sui pullman

Operatori Castelnuovo, per 200 mancano indicazioni destinazione

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 24 GEN - Sono in partenza anche oggi due pullman per il trasferimento degli ospiti del Cara di Castelnuovo di Porto. Oggi 60 migranti stanno per lasciare il centro: 15 sono diretti nelle strutture di accoglienza in Umbria e 45 in Toscana. Le operazioni di trasferimento al momento si stanno svolgendo senza particolari criticità.
    Domani, invece, 50 andranno in Piemonte e sabato 90 saranno distribuiti tra Emilia e Lombardia. Per altri 200 - secondo quanto riferito dagli operatori - non è arrivata ancora alcuna indicazione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA