22:17

Siria:salma di Orsetti tornerà in Italia

Lo riferisce lo zio: 'Non sappiamo ancora quanto tempo ci vorrà'

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - FIRENZE, 20 MAR - "I genitori hanno deciso di far rientrare dalla Siria la salma di Lorenzo". Lo ha detto Luca Rasoti, lo zio di Lorenzo Orsetti, il 33enne fiorentino ucciso durante una controffensiva dell'Isis in Siria. "I genitori lo vogliono vicino", forse sarà sepolto nel cimitero di Rifredi, nel suo quartiere di Firenze, "ma ora dobbiamo capire quando sarà possibile riavere il corpo - prosegue Rosati -. Sono rientrato ora a casa e sto per scrivere alla Farnesina per comunicare ufficialmente la decisione dei genitori di Lorenzo.
    Quanto ci vorrà? Forse me lo diranno loro".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

22:15

Brexit: May,tempo scaduto per Parlamento

'Mio accordo migliore possibile, è tempo che deputati decidano'

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - LONDRA, 20 MAR - L'accordo sulla Brexit raggiunto a novembre è "il migliore accordo negoziabile" per garantire l'attuazione della volontà popolare manifestata nel referendum del 2016. Così la premier Theresa May nel discorso di stasera alla nazione in cui ha spiegato le ragioni che l'hanno spinta a chiedere "con grande rammarico personale" un rinvio seppur breve dell'uscita dall'Ue e la sua opposizione sia a un referendum bis sia alla partecipazione britannica alle elezioni europee. Poi l'attacco duro, diretto e quasi provocatorio al Parlamento di Westminster, accusato di non aver voluto attuare la Brexit né "prendere una decisione", nascondendosi "mozione dietro mozione, emendamento dietro emendamento". "Sono sicura - ha proseguito - che voi, l'opinione pubblica, ne abbiate abbastanza. Che siete stanchi di scontri, di giochi politici, di arcane risse procedurali. Che vogliate che il processo della Brexit sia portato a termine. Sono d'accordo con voi e sono al vostro fianco. E' tempo che i parlamentari decidano".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA




21:14

Decretone: da Camera fiducia con 323 sì

I no sono stati 247, 4 gli astenuti

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 20 MAR - L'Aula della Camera ha approvato la fiducia al decretone che introduce reddito di cittadinanza e quota 100 per la pensione. I sì sono stati 323, i no 247 e 4 astenuti. Ora si passa agli ordini del giorno, domattina ci sarà il voto finale sul provvedimento che poi dovrà tornare al Senato per la terza lettura.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



20:09

Incendio e riciclaggio, 5 arresti

Progettato anche sequestro lampo per rapina in caveaux

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 20 MAR - Cinque persone sono state arrestate dai Carabinieri e dalla Guardia di Finanza di Brescia per l'incendio doloso di un centro benessere di Desenzano del Garda e riciclaggio di denaro. Dalle indagini è inoltre emerso che il mandante dell'incendio, un 58enne residente in provincia di Frosinone, insieme ad un complice, ha effettuato diversi sopralluoghi "destinati verosimilmente - affermano gli investigatori - a compiere un 'sequestro lampo' nei confronti di alcuni esponenti di una società toscana di custodia valori allo scopo di rapinarne i caveaux". Il blitz dei comandi provinciali dell'Arma e della Gdf, insieme a Scico e Ros è scattato oggi all'alba nelle province di Brescia, Frosinone, Bari, Roma e Latina, dove sono stati arrestati quattro italiani e una donna rumena accusati, a vario titolo, di concorso in incendio, riciclaggio e trasferimento fraudolento di valori. Oltre agli arresti sono state effettuate 20 perquisizioni locali e personali.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


19:50

Brexit: Ue, forse vertice bis 28 marzo

Proseguono lavori preparatori summit di domani

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - BRUXELLES, 20 MAR - E' quella di giovedì 28 marzo la data che circola a Bruxelles per il vertice 'bis' sulla Brexit che si potrebbe tenere nel caso, al momento assai probabile, che quello di domani e venerdì non sia risolutivo. Questa l'indicazione raccolta a Bruxelles mentre proseguono i contatti e le riunioni tra gli ambasciatori del Paesi Ue in vista del summit che inizierà domani alle 15 dopo che i leader avranno partecipato ai pre-vertici delle famiglie politiche di appartenenza.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

19:36

Diciotti, no Senato a processo a Salvini

Voti a favore della relazione della Giunta 237, 61 i contrari

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 20 MAR - Sono 237 i voti ottenuti dalla relazione della giunta delle immunità del Senato che nega l'autorizzazione a procedere nei confronti del ministro dell'Interno Matteo Salvini per il caso Diciotti. Contrari 61 e nessun astenuto. Lo comunica ufficialmente in Aula al Senato la presidente Elisabetta Casellati.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



19:03

EssilorLuxottica: guerra Delfin-francesi

'Scorrettezze: non presa controllo, ma pronti ad azioni legali'

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - MILANO, 20 MAR - "Delfin ha identificato alcuni comportamenti di alcuni rappresentanti di Essilor che meriterebbero l'adozione immediata di misure appropriate da parte del Cda, poiché contrari al dovere di leale cooperazione e buona fede richiesto dall'accordo di combinazione del 2017 tra Essilor e Delfin, essenziale per il corretto funzionamento della governance della società". Lo afferma una nota, che apre di fatto un duro scontro tra Del Vecchio e i partner francesi in EssilorLuxottica.
    Delfin - si legge nel comunicato della holding che ha il 31% dei diritti di voto e il 32,5% circa delle quote di EssilorLuxottica contro poco più del 4% del secondo azionista, cioè manager e dipendenti Essilor - esclude "una 'prise de controle' 'rampante' o de facto" da parte della holding di Del Vecchio, ma "si riserva di intraprendere tutte le azioni che riterrà necessarie o appropriate per proteggere il suo interesse, quello di EssilorLuxottica e di tutti i suoi stakeholder".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA