11:56

A Festa Roma il nuovo film di De Angelis

Il Vizio della Speranza con Pina Turco, tra terre del Volturno

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 21 LUG - "Il vizio della speranza" di Edoardo De Angelis sarà presentato nella Selezione Ufficiale della 13/a edizione della Festa del Cinema di Roma (dal 18 al 28 ottobre all'Auditorium Parco della Musica). Lo annuncia il Direttore Artistico Antonio Monda in accordo con Laura Delli Colli, alla guida della Fondazione Cinema per Roma, e Francesca Via, Direttore Generale.
    "Sono felice e onorato di ospitare alla Festa del Cinema un film che conferma il grande talento di Edoardo De Angelis - ha dichiarato Monda -. Ciò che rende commovente e potente la pellicola è il modo in cui il regista riesce a raccontare la speranza all'interno di un mondo di desolazione".
    Edoardo De Angelis (che torna dietro la macchina da presa dopo il successo di Indivisibili, premiato con sei David di Donatello e altrettanti Nastri d'Argento) firma una storia di vendetta e riconciliazione che ha come sfondo il fiume Volturno e le terre che lo circondano: la protagonista è Maria, interpretata da Pina Turco (Gomorra - La serie).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



11:29

Polonia: il 2019 sarà l'anno di Herling

Lo scrittore che scampò al Gulag sovietico e poi visse a Napoli

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - VARSAVIA, 21 LUG - L'anno 2019 sara' dedicato in Polonia alla memoria di Gustaw Herling Grudzinski (1919 - 2000) il celebre scrittore e saggista polacco, ex prigioniero del Gulag sovietico, che nel dopo guerra (dal 1955) viveva a Napoli dove ha sposato Lidia Croce. Lo ha deliberato ieri il parlamento di Varsavia per invitare le istituzioni culturali a ricordare la vita e le opere di Herling, in concomitanza con il centenario della sua nascita, il 20 maggio 2019. "Il suo libro 'Inny swiat' (Un mondo a parte) e' stato il primo del genere nella letteratura mondiale a testimonianza del martirio degli prigionieri di lager sovietici provata dall'autore appena trentenne", hanno scritto i deputati polacchi ricordando anche il rammarico profondo di Herling perché una parte degli intellettuali europei per anni lo aveva contestato.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

11:25

Maltempo e disagi su tutto il Piemonte

Crolla tetto chiesa Vercelli, 40cm acqua in zona pedonale Asti

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - TORINO, 21 LUG - Forti temporali si sono abbattuti nella notte sul Piemonte, causando disagi e qualche danno.
    Allagato nel Torinese il pronto soccorso dell'ospedale di Chivasso, chiuso per un paio d'ore per consentire ai vigili del fuoco di prosciugare l'acqua. Durante l'intervento i pazienti sono stati trasferiti nella sala gessi. Numerosi gli interventi anche in cantine, garage, sottopassi e strade allagate. La zona più colpita, oltre a Chivasso, è stata quella di Orbassano.
    A Vercelli il vento ha fatto crollare una porzione di tetto della chiesa di Sant'Agnese. Forti temporali, con raffiche di vento e grandine, anche sull'Astigiano; invasa da 40 centimetri d'acqua la zona pedonale del centro, dove la pioggia ha allagato locali e negozi. Gravi i danni all'agricoltura.
    Nell'Alessandrino, il temporale ha colpito soprattutto Castelnuovo Scrivia, Sale, Castellazzo Bormida e Piovera. Una cinquantina gli interventi di vigili del fuoco e protezione civile. Annullata la chiusura del Vignale Monferrato Festival.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

11:21

Ditte bonsai con perfomance fisco da big

Cgia, in 2017 dato 43,9 mld a fisco contro 39,6 mld delle big

Chiudi  (ANSA)

(ANSA)-VENEZIA, 21 LUG -Il 98% circa del totale delle imprese in Italia ha meno di 20 addetti. Oltre 5mln di piccoli e micro imprenditori, artigiani, negozianti e liberi professionisti.
    Nonostante la dimensione aziendale di queste realtà sia molto contenuta, il contributo fiscale ed economico reso al Paese è rilevante.Lo rileva la Cgia la quale precisa che in materia di imposte e tasse nel 2017 i lavoratori autonomi e le piccole imprese (solo quelle sottoposte a studi di settore),hanno dato al fisco 43,9mld (53% totale delle principali imposte versate dal sistema economico).Tutte le altre prevalentemente medie e grandi imprese, hanno invece dato 'solo' 39,6 mld (il 47% del totale). Anche nel campo occupazionale ed economico i risultati sono sorprendenti. Al netto dei dipendenti del pubblico impiego, le aziende con meno di 20 addetti danno lavoro alla maggioranza degli italiani (56,4% occupati).Inoltre,queste micro realtà producono il 40% del valore aggiunto nazionale annuo,score non riscontrabile in nessun altro grande Paese in Ue.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

11:20

Bollette: batosta acqua, gas e luce +6%

Da gennaio 2017 a aprile 2018 doppiata 4 volte inflazione

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 21 LUG - Bollette sempre più salate. Tra il 2017 ed il 2018, le tariffe di acqua, gas, luce e rifiuti sono aumentate del 6% cioè quasi 4 volte più dell'inflazione (+1,6%).
    Una batosta per tutti, ed in particolare per gli anziani che ormai, per pagare i servizi essenziali spendono oltre 1.300 euro l'anno, più del 9% di una pensione mensile media. È quanto emerge da un'analisi condotta da Fipac, l'associazione dei pensionati autonomi aderenti a Confesercenti, sulla base delle variazioni registrate nel 2017 e nei primi 4 mesi del 2018. A trainare è soprattutto l'energia elettrica, che tra lo scorso anno ed il primo quadrimestre di quest'anno mette a segno un aumento del 9,7%. Cresce, a ritmi simili, anche l'acqua potabile (+9,7%), in salita per il decimo anno consecutivo.
    Anche i prezzi del gas di rete, dopo il calo registrato negli anni precedenti, tornano ad aumentare, segnando un +4,5% negli ultimi 16 mesi. Variazione positive, ma più contenute, per la tariffa per i rifiuti solidi urbani, che si ferma a +1,1%.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

10:36

Svolta doppio passaporto ai sudtirolesi

'Bozza pronta i primi di settembre, ma solo d'intesa con Roma'

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - BOLZANO, 21 LUG - I primi di settembre sarà pronto la bozza del disegno di legge del governo austriaco per la doppia cittadinanza per i sudtirolesi. Lo annuncia il quotidiano Tiroler Tageszeitung che parla di una "svolta" raggiunta nel gruppo di lavoro a Vienna. Nella prossima seduta, in programma il 7 settembre, dovrebbe infatti essere definita la bozza del disegno di legge. Il governo austriaco ribadisce comunque la volontà di agire solo d'intesa con Roma, scrive il giornale.
    Come annuncia la Tiroler Tageszeitung, tutti i cittadini italiani residenti in Alto Adige e appartenenti al gruppo linguistico tedesco e a quello ladino potranno fare domanda per ricevere la cittadinanza austriaca. "Per sottolineare lo spirito europeo" del provvedimento vengono estesi i diritti di tutti i cittadini Ue che hanno anche il passaporto austriaco.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

10:04

25 anni fa stragi Palestro e bombe Roma

Mafia ricattò Stato con 5 vittime Milano e danni chiese Capitale

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 20 LUG - Tre boati che squarciarono l'Italia in una notte. E una sola verità, altrettanto oscura. Autori, complici, modalità: troppi contorni restano nel mistero a 25 anni dalla strage di via Palestro a Milano e le bombe a Roma. A quell'epoca più arrogante che mai, Cosa Nostra lanciò in una sola notte il suo ricatto allo Stato con cinque morti, centinaia di chili di tritolo e due atti di terrore nelle città del potere economico e politico. Il 27 luglio 1993, in via Palestro a Milano, un'autobomba esplose nei pressi del Padiglione d'Arte Contemporanea, uccidendo cinque persone. Dopo poco, a Roma, altre due esplosioni provocarono diversi feriti danneggiando le basiliche di San Giovanni in Laterano e San Giorgio al Velabro.
    A via Palestro l'auto carica di tnt andò in pezzi alle 23:14: nascosto nella Fiat Uno c'era tanto di quel tritolo che il motore della macchina fu trovato a 300 metri. Mezzora dopo toccò a Roma, che fu svegliata nella notte dalle esplosioni di altre due Fiat Uno, anch'esse cariche di pentrite e T4.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA




09:40

Muore durante assalto a bancomat

Scontro a fuoco con polizia. Complici sono riusciti a fuggire

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - BRINDISI, 21 LUG - Un uomo è morto la scorsa notte a Brindisi durante un conflitto a fuoco con la polizia mentre con altri stava tentando un assalto ad uno sportello bancomat mentre i complici sono riusciti a fuggire in auto. A quanto si è appreso, i banditi erano almeno in quattro ed erano armati.
    Avevano già inserito in una fessura del bancomat una striscia di esplosivo per scardinare la cassaforte, quando sono stati intercettati da una volante della polizia. Ne è nato un conflitto a fuoco durante il quale - con modalità ancora da ricostruire - uno dei banditi è stato ucciso. Gli altri sono fuggiti in macchina inseguiti dai poliziotti. Alla periferia di Brindisi hanno lanciato sull'asfalto delle punte chiodate fermando le ruote della volante e bloccandola

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

09:22

Fca:cda gruppo su successione Marchionne

Anche board Ferrari. Indiscrezioni nella notte. Fca, no comment

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - TORINO, 21 LUG - Sono stati convocati oggi d'urgenza i Cda di Fca, Ferrari e Cnh industrial per esaminare il nodo della successione all'amministratore delegato Sergio Marchionne, visto il prolungarsi della degenza per l'intervento chirurgico.
    Indiscrezioni in tal senso sono state riportate nella notte anche dal sito specializzato Automotive News. Fonti del gruppo interpellate in merito rispondono: "nessun commento".
    La rivista di motori indica in Louis Carey Camilleri, membro del board Ferrari, il successore di Marchionne nella carica di amministratore delegato della casa di Maranello e John Elkann come presidente.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Pubblicità