Mondial vins extremes, 3 Gran medaglie oro per Italia

Prestigioso premio ad aziende di Valle d'Aosta, Toscana e Molise

L'Italia ha vinto tre Gran medaglie d'oro e 118 medaglie d'oro alla 28/a edizione del Mondial des Vins Extrêmes, il concorso internazionale dedicato ai vini eroici organizzato dal Cervim. I riconoscimenti più prestigiosi sono stati assegnati alla Valle d'Aosta, alla Toscana e al Molise.
    La Valle d'Aosta ha conquistato anche 26 medaglie d'oro, la Toscana 4, la Lombardia 15, la Liguria 11, l'Alto Adige 10, il Trentino 10, la Sicilia 10, la Campania 9, il Veneto 9; il Piemonte 5, la Sardegna 5, il Lazio 3 e l'Abruzzo 1. Tra i paesi esteri la Spagna ha vinto 6 Gran medaglie d'oro, il Portogallo 3, la Francia 2, la Germania 2, la Svizzera 1, Cipro 1, la Georgia 1 e l'Argentina 1.
    Il Gran Premio Cervim 2020 (al vino che ha ottenuto il miglior punteggio in assoluto) è andato alla Spagna; il Premio Cervim Futuro 2020 va all'Italia con un'azienda della Valle d'Aosta; il Premio Cervim Piccole Isole 2020 va all'Italia con un'azienda della Toscana; il Premio Donna Cervim 2020 è stato assegnato ad una azienda italiana della Lombardia; il Premio Cervim Bio 2020 è stato conquistato da Andorra.
    "E' stata un'edizione non facile - ha commentato il presidente Cervim, Stefano Celi - molto partecipata e con alcune novità significative che va a testimoniare la crescita del concorso e la sempre maggiore attenzione da parte delle aziende eroiche. I risultati hanno confermato una alta qualità delle produzione eroiche italiane e del resto del mondo, è emersa un'eccellenza media sempre più spiccata e grandi diversità di vitigni che si traducono nel bicchiere in vini dai sapori unici".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie