Valle d'Aosta

Coronavirus:Anaao, incontro tardivo con Usl ora si collabori

'Ormai c'è situazione emergenziale, ci sono criticità ovunque'

   "La scelta dei vertici dell'Usl della Valle d'Aosta di convocare i sindacati solo oggi, a emergenza in atto, è stata poco lungimirante". Lo denuncia Riccardo Brachet Contul, segretario regionale del sindacato Anaao Assomed, dopo l'incontro tra la direzione strategica dell'azienda sanitaria e le organizzazioni sindacali della dirigenza medico sanitaria e veterinaria e del comparto sanità.
    Ne è emerso un impegno per un confronto che riprenderà già la prossima settimana. "Ora daremo il nostro contributo, - aggiunge Brachet - non solo in termini di vigilanza, ma nella segnalazione di criticità e problematiche nell'ottica di risolverle. Non è semplice perché ormai le criticità ce ne sono ovunque: mancano i reagenti per fare i tamponi, mancano i farmaci, a volte mancano i Dpi, una situazione emergenziale a tutti gli effetti". "I sindacati hanno sempre dato un contributo fondamentale nel vigilare e proporre delle azioni per la tutela della salute e della sicurezza del lavoro - prosegue il segretario Anaao Assomed - non si capisce il perché di questo incontro tardivo, visto che a livello nazionale e in altre regioni c'è un confronto". 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie