>ANSA-IL-PUNTO/COVID: in V. d'Aosta contagio corre, 144 casi

Ospedale in sofferenza. Da domani nuovo reparto Covid a S.Pierre

Nessuna tregua: la diffusione del coronavirus in Valle d'Aosta continua a crescere e a mietere vittime. Nelle ultime 24 ore sono stati 144 i casi scoperti a fronte di 277 persone testate. Nella regione i positivi al virus sono attualmente 1.316 e si è registrato un altro decesso, l'ottavo di questa seconda ondata, portando il totale a 154. Una tendenza all'aumento di cui, per ora, non si vede la fine: "In questo momento non è possibile determinare quando arriverà il nuovo picco del contagio in Valle d'Aosta", ammette Luca Montagnani, coordinatore sanitario dell'Unità di crisi sull'emergenza coronavirus.
    L'attenzione è ora tutta rivolta all'ospedale regionale in cui la capienza per i pazienti Covid, salvo dover smantellare altri reparti ordinari. I ricoverati sono 78: 64 nei tre reparti Covid, 9 nel reparto infetti e 5 in rianimazione. Sono dati in continua evoluzione e l'apertura del reparto Covid 4 potrebbe essere rinviata, in attesa dei 35 posti disponibili da domani nella clinica di Saint-Pierre, cui sarebbero destinati i pazienti meno gravi.
    "Domani - spiega l'assessore regionale alla sanità, Roberto Barmasse - iniziamo il trasferimento dei pazienti Covid nella clinica Isav di Saint-Pierre. Ma non è sufficiente e stiamo cercando delle alternative, dalle microcomunità ad altre strutture dove mettere questi pazienti". 

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie