Valle d'Aosta

Centro destra, commissario straordinario in Vda per coronavirus

Proposti Fondo di solidarietà e contributo a lavoratori autonomi

La nomina di un "Commissario straordinario regionale dalle comprovate capacità tecniche e dalla comprovata professionalità, senza alcuna ricerca di visibilità e di consenso, che possa gestire in maniera coordinata sia gli aspetti più prettamente organizzativi e operativi dell'emergenza sul nostro territorio sia gli aspetti legati alla comunicazione, di modo da ovviare anche alla schizofrenia comunicativa finora palesata". E' quanto chiedono i movimenti Forza Italia, Fratelli d'Italia, Front Valdotain e Pnv che hanno formulato un pacchetto di proposte per contrastare gli effetti dell'emergenza coronavirus. Per le imprese vengono si chiedono, tra gli altri, la defiscalizzazione, un Fondo straordinario di solidarietà regionale, sospensione dei pagamenti dei mutui, l'apertura da parte di Finaosta di nuove linee di credito. Alle famiglie si vuole dare anche voucher per baby-sitter e il potenziamento dello smart working. I movimenti propongono anche un contributo mensile di 500 euro per i lavoratori autonomi. 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie