Htc Vive, al via i preordini anche in Italia

Visore è il più costoso sul mercato, 899 euro

Al via oggi i preordini di Vive, il visore per la realtà virtuale di Htc che si pone come il più costoso sul mercato. Dalle ore 16 oggi gli utenti italiani potranno prenotare sul sito di Htc il dispositivo, che sarà consegnato a partire dal 5 aprile. Il prezzo di listino è di 899 euro, contro i 799 dollari in Usa, e comprende un casco con telecamera incorporata, due controller senza fili e due sensori di posizione per la stanza, insieme a tre titoli per sperimentare la realtà virtuale. Si tratta di "Tilt Brush" di Google, che trasforma la stanza in una tela su cui dipingere, e dei giochi "Job Simulator: The 2050 Archives" e "Fantastic Contraption".

Particolarità di Vive è che l'utente, pur immerso nella realtà virtuale, non sarà completamente estraniato da quella materiale. Merito di 'Vive Phone Services', che consente di ricevere e rispondere alle chiamate in arrivo, visualizzare messaggi, inviare veloci risposte e controllare l'agenda direttamente attraverso il casco.

Vive di Htc, presentato la settimana scorsa al Mobile World Congress di Barcellona, ha un prezzo più elevato dei visori Oculus Rift (699 dollari), mentre non è ancora noto il listino dei PlayStation VR di Sony. Sul mercato esistono però soluzioni più economiche per familiarizzare con la realtà virtuale. Si va dai Cardboard, i visori di cartone di Google da meno 20 dollari, ai 99 dollari dei Samsung Gear VR. Entrambi funzionano inserendo uno smartphone al loro interno.
  
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA