Iraq alza muro anti-Isis a Baghdad

Fonti militari, cominciati lavori da primo febbraio

 L'esercito iracheno ha cominciato i lavori di costruzione di un muro intorno a Baghdad che dovrà prevenire l'infiltrazione nella capitale di "terroristi e sospetti", in particolare dell'Isis. Lo ha reso noto il comandante del distretto militare, generale Abdul Amir al Shammary.
   

"I lavori sono cominciati il primo febbraio - ha precisato Al Shammary - e comprenderanno la realizzazione di una trincea profonda due metri e larga tre che correrà tutto intorno alla città, affiancata da una strada". Il muro, ha aggiunto l'alto ufficiale, sarà dotato di "torrette di osservazione e telecamere di sorveglianza". Baghdad è spesso presa di mira da sanguinosi attentati rivendicati dall'Isis. Ma non tutti sono d'accordo con l'idea di costruire il muro.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA