Mosca, nessun motivo per stop raid Siria

Lavrov, presenteremo a Monaco proposte pragmatiche su tregua

La Russia non vede alcuna ragione per fermare la sua operazione in Siria. Così il ministro degli Esteri Lavrov citato dalla Tass. Mosca, ha aggiunto, presenterà a Monaco le sue pragmatiche proposte per il cessate il fuoco in Siria. "Non vedo nessuna ragione per cui dovremmo fermare le nostre operazioni aeree fino a quando i terroristi non saranno sconfitti", ha detto Lavrov. Il ministro degli Esteri, scrive Interfax, ha risposto alla richiesta avanzata dagli oppositori siriani a Ginevra. Ieri il segretario di Stato Usa John Kerry aveva "preteso" un cessate il fuoco e un "pieno accesso umanitario" durante i negoziati in base alla risoluzione dell'Onu "votata anche dalla Russia".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA