Siria: In volo su quel che resta di Homs

Drone riprende le macerie di una città una volta meravigliosa VIDEO

L'Isis ha  rivendicato un duplice attentato compiuto nella Siria centrale e costato la vita ad almeno 20 persone tra cui molti miliziani governativi. Lo riferisce la tv panaraba al Arabiya, precisando che il gruppo jihadista ha affermato di aver compiuto i due attacchi, di cui uno suicida, nel quartiere Zahra a Homs, città sotto il controllo delle truppe di Damasco ma non distante dal confine col territorio in mano all'Isis. Il bilancio precedente degli attacchi era di almeno 11 morti, ma è ora salito a 20 secondo fonti locali.

IL VOLO SU HOMS, CITTA' FANTASMA  - GUARDA

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA