Ue: Vda, Fesr raggiunge obiettivi spesa 2020

Bertschy, sostegno a imprese e sociale in questa complessa fase

Con una spesa certificata di oltre 24 milioni di euro, ha già conseguito il target di spesa previsto dai regolamenti comunitari al 31 dicembre 2020 il Programma Investimenti per la crescita e l'occupazione 2014/20 (Fesr) della Valle d'Aosta.
    Sono stati infatti approvati complessivamente 163 progetti - fa sapere l'assessorato Affari europei, politiche del lavoro, inclusione sociale e trasporti della Regione - e i costi ammessi (pari a 70,49 milioni di euro) hanno superato del 9,5% la dotazione programmata. Il 67,5% di questi costi è stato impegnato e, di quanto impegnato, oltre il 71% è stato pagato, il che, rispetto al programmato, corrisponde al 52,6%.
    I dati sono emersi nel corso della riunione, presieduta dall'assessore Luigi Berschy e svoltasi online, del Comitato di sorveglianza del programma, cofinanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale, con il compito di valutarne l'attuazione e i progressi compiuti.
    In considerazione degli interventi ritenuti necessari per fronteggiare l'emergenza sanitaria da Covid-19 sul territorio regionale, il Comitato di sorveglianza ha approvato la proposta di riprogrammazione del programma: è previsto di destinare una parte delle risorse per attuare interventi finalizzati a tutelare i livelli occupazionali nelle piccole e medie imprese e a rafforzare il sistema sanitario regionale.
    "Anche il Fesr, come il Fondo sociale europeo (Fse), ha raggiunto gli obiettivi di spesa per il 2020 - afferma l'assessore - e ha dato un importante contributo per il sostegno al nostro tessuto imprenditoriale e sociale in questa complessa fase. La riprogrammazione delle risorse ci ha permesso di riorientare le risorse su interventi specifici in supporto all'occupazione e ai nostri sistemi produttivo e sanitario".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie