Valle d'Aosta

Spelgatti su Paritetica, indecente non nomina

"In maggioranza occorre assumersi responsabilità"

"E' gravissimo, è indecente che sono vari Consigli che la nomina della Commissione paritetica viene rinviata. E' un organo fondamentale. Lo Stato ci chiede come mai non viene nominata". Lo ha detto in aula il presidente della Regione Valle d'Aosta, Nicoletta Spelgatti, commentando il rinvio della nomina della Commissione Paritetica e aggiungendo: "All'interno della maggioranza occorre assumersi la responsabilità della mancata nomina, è una manovra politica. I nomi sono già stati concordati e sono professionalità altissime.
    Sottolineo la irresponsabilità di parte di questa maggioranza che non lavora per i valdostani e non tutela gli interessi dei valdostani". I nomi indicati per la commissione Paritetica sono Roberto Louvin (presidente), l'avvocato Barbara Randazzo e Adolfo Dujany.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie