Coronavirus: Baccega, su Père Laurent attenzione alta

Assessorato rafforza indicazioni a struttura per anziani

   Sulla situazione di emergenza sanitaria nell'ospizio Père Laurent di Aosta "dobbiamo prestare la massima attenzione e bisogna intervenire con ulteriori disposizioni, oltre alle indicazioni che erano già state date alla struttura". Lo dichiara l'assessore alla sanità e politiche sociali, Mauro Baccega, al termine della riunione tenutasi oggi negli uffici dell'assessorato, a cui hanno partecipato il coordinatore sanitario dell'emergenza Luca Montagnani, Marina Verardo, direttore della struttura Igiene Sanità pubblica dell'Usl, Leonardo Iannizzi, direttore dell'Area territoriale-distrettuale, i dirigenti dell'assessorato e i vertici della struttura per anziani di proprietà della diocesi di Aosta, accreditata e convenzionata con la Regione.

"A partire dall'inizio dell'emergenza tutte le disposizioni regionali erano state trasmesse all'ospizio - precisa ancora Baccega - e domani sarà inviata una nota tecnica con ulteriori indicazioni per l'isolamento dei pazienti positivi e per il contenimento del contagio, a cui si dovranno attenere". I casi Covid positivi nell'ospizio sono 57, più della metà degli ospiti.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie