Non ammessa a riunione Pompiod, protesta Legambiente

"Chiediamo rinvio Conferenza dei servizi"

"Con sconcerto leggiamo la lettera della dirigente dell'assessorato all'Ambiente con la quale si nega la nostra partecipazione alla Conferenza dei Servizi, convocata per il 14 novembre, in quanto 'non si ritiene sussistano i presupposti giuridici': stiamo parlando della Conferenza dei Servizi che deve trattare il tema delle modifiche alle prescrizioni per la discarica di Pompiod, a Aymavilles, sul quale il dibattito è accesissimo". E' quanto dichiara Denis Buttol, presidente di Legambiente Valle d'Aosta, aggiungendo: "Forse che, quindi, Legambiente non è un soggetto portatore di interesse nella vicenda o nella tutela dell'ambiente della Valle d'Aosta? La Regione non ha forse recepito le norme europee sulla partecipazione pubblica? E perchè, infine, altri assessorati regionali le rispettano e fanno partecipare la nostra associazione alle Conferenze dei Servizi?". "A questo punto - conclude Buttol - non ci rimane che chiedere il rinvio della Conferenza dei Servizi".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere