Sisma&Ricostruzione

Tesei in visita al centro vaccini in zone sisma 2016

Obiettivo prima dose a tutti entro la 1/a settimana luglio

(ANSA) - PERUGIA, 12 GIU - La presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, ha visitato questa mattina il centro vaccinale di Sant'Anatolia di Narco dove si sta provvedendo alla vaccinazione della popolazione del cratere del sisma 2016. "L'idea - ha affermato la presidente - è nata il giorno in cui il generale Figliulo è venuto in visita in Umbria. In quell'occasione ho chiesto il loro aiuto per poter organizzare un punto vaccinale da utilizzare per una vaccinazione a tappeto di tutti i cittadini residenti in questa meravigliosa zona, colpita dal sisma 2016. Insieme al commissario Covid nazionale, al nostro commissario Covid Massimo D'Angelo e alle istituzioni locali, è stato individuato il luogo e reso operativo in brevissimo tempo". "Ringrazio l'Esercito italiano - ha proseguito la presidente - la Croce Rossa, la Protezione civile, tutti i sindaci del territorio che hanno dimostrato enorme collaborazione e tutti coloro che si sono adoperati e si adoperano a vario titolo affinché questa iniziativa potesse prendere vita e avesse il successo che sta riscuotendo, con una enorme adesione della popolazione". Al momento della visita erano presenti al punto vaccinale, tra gli altri, i sindaci di Sant'Anatolia di Narco, Tulio Fibraroli e scheggino Fabio Dottori, nonché il generale Saverio Pirro e il colonnello Giuseppe Marchi che stanno gestendo la struttura vaccinale. Il generale Pirro ha sottolineato la grande disponibilità e la fattiva collaborazione da parte di tutti. L'obiettivo - è stato spiegato - è quello di somministrare la prima dose a tutta la cittadinanza del territorio coinvolto, al massimo entro la prima settimana di luglio. (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA




Modifica consenso Cookie