Comitato contro Fiaccola in Basilica

"Macerie sono simbolo fallimento civico", sostengono

(ANSA) - NORCIA (PERUGIA), 20 FEB - Il Comitato pro Basilica identica di Norcia si dice "contrario" all'accensione della fiaccola benedettina per il 2020 programmata all'interno della "casa" di San Benedetto. "Per noi - hanno spiegato i membri del Comitato - il cumulo di macerie e il groviglio di tubi della Basilica sono purtroppo il simbolo di un fallimento civico, politico e generale che nessuna cerimonia romantica o di buona volontà può trasformare, neanche parzialmente, in dato diverso. La Basilica è diventato un paradossale, surreale, cupo, vergognoso monito a tutti noi". Il Comitato chiede che la "fiaccola si accenda in piazza San Benedetto, come in passato, oppure in altro spazio civico o religioso, tra quelli attualmente disponibili e adatti, siti nella nostra cittadina e non tra fredde e tetre rovine che, per pudore e rispetto della cittadinanza e di Benedetto da Norcia, andrebbero solo nascoste, con vergogna, alla vista". (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA




Modifica consenso Cookie