Toti, autonomia Regioni e federazione centrodestra

Governatore rieletto torna sui suoi 'punti fissi'

L'autonomia delle Regioni "è il tema da domani mattina. Il Veneto con il plebiscito di Zaia ma anche la Liguria hanno chiesto l'autonomia. Credo sia ineludibile". Lo afferma Giovanni Toti, governatore della Liguria. L'Emilia di Bonaccini, "riconfermato con largo successo, è anch'essa nel novero delle regioni che chiedono l'autonomia, come il Piemonte di Alberto Cirio, Se questo governo e questo parlamento hanno senso della realtà, dopo questi risultati, apriranno subito il negoziato per arrivare all'autonomia, cogliendo anche l'occasioni di riforme costituzionali magari più impegnative, se la legislatura andrà avanti".
    Toti ha poi parlato del tema della Federazione di centrodestra: "Quello che esce da queste elezioni mi pare evidente a tutti: una grande forza delle liste dei governatori, una grande voglia dei territori di esprimere classi dirigenti provenienti della amministrazione, un equilibrio e una voglia di allargare il centrodestra oltre l'ala sovranista, con sensibilità che vanno fino al socialismo riformista". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie