Huawei, Canada chiede a Usa non politicizzare estradizione

Trump aveva detto di poter intervenire sulla vicenda

Il ministro degli esteri canadese Chrystia Freeland ha chiesto agli Stati Uniti di non politicizzare i casi di estradizione, il giorno dopo che Donald Trump ha detto che potrebbe intervenire nella vicenda di 'Lady Huawei', arrestata a Vancouver su richiesta degli Usa per presunte violazioni delle sanzioni americane all'Iran.

"I nostri partner non dovrebbero cercare di politicizzare il processo di estradizione o usarlo per altri fini diversi dal perseguimento della giustizia", ha dichiarato. Freeland ha ricordato anche che un secondo cittadino canadese potrebbe essere in difficoltà in Cina, dopo che è già stato arrestato l'ex diplomatico canadese Michael Kovrig.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA