Microsoft prepara festa per Windows 10

Il 29 luglio eventi in tutto il mondo, da New York a Tokyo

Il 29 luglio, la data in cui Microsoft rilascerà l'atteso Windows 10, si avvicina e la casa di Redmond che punta sul nuovo sistema operativo per un deciso rilancio della sua piattaforma software annuncia festeggiamenti in grande. Le celebrazioni saranno globali, toccheranno 13 città in tutto il mondo - da New York a Tokyo e in Europa a Berlino, Londra, Madrid - con eventi in cui gli utenti potranno incontrare esperti dell'azienda. Lo annuncia la società sul suo blog.

Anche gli store Microsoft - 110 fra Usa, Canada e Porto Rico - festeggeranno l'arrivo di Windows 10, con attività e dimostrazioni per gli utenti. L'azienda fondata da Bill Gates, e al momento guidata da Satya Nadella, spiega che contemporaneamente lancerà una maxi campagna pubblicitaria - dal 20 luglio negli Usa e dal 29 nel resto del mondo - con spot in tv e online. L'hashtag coniato per l'occasione è #UpgradeYourWorld.

Attraverso #UpgradeYourWorld, Microsoft supporterà 10 organizzazioni non profit internazionali e 100 locali per un anno, aiutandole con un investimento pari a 100 milioni di dollari che servirà a promuovere alcuni progetti specifici e a sensibilizzare l’opinione pubblica attorno alle loro attività.

Tra le organizzazioni non profit internazionali che parteciperanno all’iniziativa ci sono CARE, Code.org, Keep a Child Alive, Malala Fund, Pencils of Promise, Save the Children, Special Olympics, The Global Poverty Project e The Nature Conservancy.

Windows 10 arriverà in 190 Paesi - Italia compresa - con un debutto graduale, a partire dagli "insider", 5 milioni di persone che hanno contribuito alla realizzazione della piattaforma coi loro test. L'upgrade sarà gratuito per chi ha già Windows 7 e 8.1, tranne per i "pirati". Tra le maggiori novità in arrivo ci sono l'esordio del nuovo browser per il web Edge, l'assistente Cortana, il sistema di identificazione Hello.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA