Amazon prime Day, +10mila posti nelle Pmi

Dati edizione 2017. Nel mondo +900mila occupati

La giornata di superpromozioni del Prime Day di Amazon spinge la crescita e l'occupazione nelle piccole e medie imprese italiane presenti sulla piattaforma del colosso di vendite online. A rilevare i dati é la stessa Amazon precisando in una nota che "durante il Prime Day 2017, le migliaia di Pmi hanno generato vendite per oltre 40.000 euro ciascuna, che hanno permesso di far crescere le loro attività, creare nuovi posti di lavoro - oltre 900.000 nel mondo, 10.000 in Italia - e investire sul territorio".

Oltre 10 mila imprese italiane vendono su Amazon e più di un terzo esportano i loro prodotti soprattutto in Europa e alcune anche in tutto il mondo. "Nel 2017 queste aziende hanno raggiunto la cifra record di vendite all'estero di oltre 350 milioni di euro" viene spiegato e per Francois Saugier, responsabile Seller Services di Amazon in Europa, il "Prime Day aiuta le Pmi a raggiungere oltre 100 milioni di clienti iscritti ad Amazon Prime in tutto il mondo e offre l'opportunità per le più piccole imprese di vendere proprio accanto ai più grandi marchi. I clienti Prime hanno ordinato più di 40 milioni di articoli da piccole e medie imprese durante il Prime Day 2017".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA