Analisti, 29 mln gli iPhone X consegnati, sotto le attese

Canalys, è stato smartphone più gettonato nel quarto trimestre

ROMA - L'iPhone X è stato lo smartphone più gettonato del periodo natalizio, con consegne mondiali a quota 29 milioni di unità nel quarto trimestre, di cui 7 milioni in Cina. A dirlo sono gli analisti di Canalys, secondo cui il telefono ha registrato una "performance impressionante per un dispositivo che costa 999 dollari, ma è leggermente inferiore alle attese del settore".

L'iPhone X, che celebra i 10 anni dalla nascita del melafonino, viene incoronato dagli esperti come il modello di smartphone più consegnato nel mondo tra ottobre e dicembre dello scorso anno. Tuttavia "le consegne non sono state le più veloci fatte registrare da un iPhone". A pesare, dicono gli analisti, sono stati sia il prezzo elevato, sia "la strategia di lancio divisa", e cioè l'aver portato lo smartphone sul mercato a novembre, due mesi dopo aver lanciato l'iPhone 8.

In attesa di dati ufficiali da parte di Apple, le previsioni sugli iPhone X non sono delle più rosee. Ieri JP Morgan ha intravisto un indebolimento degli ordini per lo smartphone e stimato un rallentamento della produzione. La debole domanda di melafonini ha fatto incassare ad Apple due downgrade in una settimana, mentre l'analista Ming-Chi Kuo di Kgi Securities ha previsto l'interruzione della produzione di iPhone X in estate e la sua uscita dal mercato in autunno, quando sono attesi tre nuovi smartphone della Mela. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA