• MotoGp, Dovizioso vince all'ultima curva in Qatar. Testa a testa fino alla fine con Marquez

MotoGp, Dovizioso vince all'ultima curva in Qatar. Testa a testa fino alla fine con Marquez

A Losail mondiale parte con la Ducati vincente, Marquez secondo

Testa a testa spettacolare fino all'ultimo metro con Marquez e vittoria finale per Andrea Dovizioso, sulla Ducati ufficiale, nella prima gara del Motomondiale 2018, che si è aperto in Qatar. Terzo posto per Valentino Rossi con la Yamaha. Ai piedi del podio si è fermato Cal Crutchlow (Honda), seguito dalla Ducati Pramac di Danilo Petrucci. Sesto posto per Maverick Vinales (Yamaha), settimo per Dani Pedrosa, con l'altra Honda ufficiale. Johann Zarco, con la Yamaha Tech 3, partito in pole, è giunto ottavo. Nono posto per Andrea Iannone (Suzuki). Chiude la top ten Miller (Ducati). LE CLASSIFICHE

Dovizioso, gara perfetta in weekend perfetto - "E' stata una gara perfetta in un weekend perfetto". Andrea Dovizioso vince in Qatar e comincia il mondiale MotoGp come meglio non avrebbe potuto. "Come mi aspettavo, in gara c'erano tanti piloti veloci - ha detto il pilota Ducati nel primo commento dopo gara - Ho cercato di preservare le gomme nella prima parte e direi che ci sono riuscito. Sono molto contento".

Marquez "Dovi ne aveva di più, 2/o va bene"  - "Il secondo posto va bene. Sapevo che questa pista è una delle più difficili per noi. E Dovizioso ne aveva più di me, quando spingeva io ero al limite per stargli dietro". Marc Marquez sorride al termine del Gp del Qatar, dove ha tagliato il traguardo tra il pilota Ducati e Valentino Rossi. "Però ho spinto fino alla fine - ha aggiunto il campione del mondo MotoGp - per stare vicino a Dovi, che ha conquistato una vittoria meritata".

Rossi, contento ma mi aspettavo ancora di più  - "Sono molto contento del risultato, ma mi aspettavo addirittura di più perché con questa moto mi sento meglio rispetto all'anno scorso". Così Valentino Rossi nell'immediato dopo gara del Qatar, dove ha portato la sua Yamaha sul terzo gradino del podio. "Ho cercato di dare il 120% per stare attaccato ai primi. Sapevo che Dovizioso e Marquez ne avevano di più - ha aggiunto - soprattutto in accelerazione".

Moto2, vittoria di Bagnaia

Moto3: vince Martin

Zarco si fa notare - VAI

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA