Centrodestra vince in Molise. Fi sopra la Lega

Donato Toma, candidato governatore del centrodestra stacca Andrea Greco (M5s). Fi al 9,47%; Lega al 8,24

Donato Toma è il nuovo presidente della Regione Molise. Concluso lo spoglio delle schede delle 394 sezioni: Toma, seconda quanto riporta ufficiosamente la Regione chiude al 43,46%, Greco (M5S) è al 38,50%, Veneziale (centrosinistra) si ferma al 17,1%, Di Giacomo (Casapound) con lo 0,42%

Mancato sorpasso della Lega su Forza Italia. Il dato non ancora ufficiale delle elezioni regionali in Molise, vede come primo partito della coalizione di centro destra Forza Italia che con 12.518 voti si attesta al 9,40%. A seguire la lista civica Orgoglio Molise 11.209 voti (8,42%). Al terzo posto la Lega con 11.031 preferenze (8,28%). Buono anche il risultato ottenuto dai Popolari per l'Italia 9.595 voti (7,20%). A seguire le altre liste: Fdi 5.975 (4,49%), Iorio per il Molise 4.755 (3,57%), Movimento nazionale per la sovranità 3.745 (2,81%), Il popolo della famiglia 545 (0,41%).

"E' un risultato storico a livello regionale. Forse il Movimento Cinque Stelle non aveva mai fatto così bene in un'elezione regionale. Siamo passati da due consiglieri a sei, sei persone che si batteranno per difendere le idee del Movimento e soprattutto per rendere onore ai cittadini che ci hanno votato. Io parlerei di risultato storico, non di fallimento". Lo ha detto Andrea Greco, candidato governatore del Movimento Cinque Stelle alle regionali del Molise, ad Agorà su Rai3.

"La schiacciante vittoria del centrodestra in Molise - commenta su Facebook Giorgia Meloni - con il fondamentale contributo di Fdi, unico partito che cresce rispetto alle politiche, è un'altra indicazione chiara per il Presidente Mattarella: gli italiani vogliono un governo guidato dal c.destra e con un programma di centrodestra. Complimenti e buon lavoro al neo governatore Donato Toma! Ora a testa bassa per strappare anche il Friuli Venezia Giulia alla sinistra".

 "Non ha vinto il centrodestra ma il centrodestra coalizzato con una miriade di liste come Orgoglio Molise, Popolari per l'Italia, Unione di Centro, Iorio per il Molise, Movimento nazionale per la sovranità, Il Popolo della Famiglia. Il Cosiddetto centrodestra, alle elezioni del Molise che per sua natura non si possono neanche comparare con elezioni politiche, ha ottenuto circa il 22% dei voti. E sia Fi che la Lega non hanno superato il 10%". Lo dichiarano i capigruppo M5S di Camera e Senato Giulia Grillo e Danilo Toninelli.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA