Salvini: 'Pronto a fare premier, anche squadra è pronta'

Non vedo l'ora che gli italiani possano tornare a votare

"Sì, non vedo l'ora che gli italiani possano tornare a votare, io sono pronto ed anche la squadra è pronta". Lo afferma il leader della Lega Nord Matteo Salvini a Porta a Porta alla domanda se il leader del centrodestra sarà quello più votato dagli elettori.

"Il mio avversario non è Berlusconi, lui è stato un rivoluzionario è importante che raccolga tanti voti altrimenti io come faccio a fare il premier. Io lavoro per un centrodestra compatto, non voglio riciclati, e poi dopo Monti, Letta, Renzi e Gentiloni si deve far capire agli italiani che si può andare in Ue senza cappello in mano".

"No a minestroni per raccogliere voti - ha detto ancora il leader della Lega Nord -. Se la legge resta questa ci saranno tutti i simboli. Sommeremo i voti per superare il 40%, se non succede vedremo chi prende i voti per ragionare, certo è che mai nella vita governerò con il Pd". All'idea di un governo con i grillini, Salvini risponde: "Dipende tutto dal programma".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA