Asse Trump-Macron alla Casa Bianca, ma resta il nodo Iran

Tycoon, su dazi negoziati seri con Ue ma vorrei solo Francia

Donald Trump ha criticato l'accordo nucleare con l'Iran parlando con i cronisti prima dell'incontro con Macron nello Studio Ovale. "E' un disastro, un accordo terribile, che non avrebbe mai dovuto essere fatto", ha detto. Il presidente francese Emmanuel Macron, a margine dell'incontro conTrump ha sottolineato che l'accordo sul nucleare iraniano è un tema importante che "va visto nell'ambito di una questione più ampia che è la stabilità nella regione" "Questo e' il momento per essere forti, siamo forti e uniti, onorando il nostro passato e guardando a futuro con fiducia e orgoglio". Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti Donald Trump parlando alla Casa Bianca insieme con il presidente francese Emmanuel Maron, concludendo con un appello alla comune solidarietà.

"Desideriamo lavorare ad un nuovo accordo con l'Iran" sul nucleare: lo ha detto Emmanuel Macron nella conferenza stampa congiunta alla Casa Bianca con Donald Trump.

Macron, nelle dichiarazioni di apertura dopo il suo arrivo alla Casa Bianca, ha manifestato la sua solidarieta' ai canadesi per il "terribile attacco" di ieri a Toronto. "Gli Usa e l'Europa hanno un appuntamento con la Storia. E abbiamo il dovere, amico mio, i presentaci a quell'appuntamento", ha affermato Macron.

Trump, negoziati molti seri con Ue  - Gli Usa stanno negoziando "molto seriamente" con la Ue sui dazi per l'acciaio e l'alluminio: lo ha detto Donald Trump ai cronisti dopo l'incontro con Macron nello studio Ovale. Il presidente Usa ha aggiunto che le relazioni commerciali con Bruxelles sono "molto difficili" e che la Ue ha barriere commerciali inaccettabili. "Preferirei trattare solo con la Francia", ha aggiunto, dopo aver ricordato che le relazioni commerciali bilaterali sono molto buone.

Trump e Macron a cena, vince eleganza Melania e Brigitte  - "Veramente fantastico": cosi, di ritorno alla Casa Bianca, il presidente americano Donald Trump ha risposto ai giornalisti che gli chiedevano come fosse andata la cena con il leader francese Emmanuel Macron svoltasi a Mont Vernon, la storica dimora di George Washington sulle rive del Potomac, in Virginia. Cena alla quale erano presenti anche la first lady Melania e la premiere dame Brigitte e che ha chiuso la prima giornata della visita di stato del presidente francese negli Stati Uniti. La prima da quando il tycoon si e' insediato alla Casa Bianca. Tra le due coppie e' sembrato subito scattare un gran feeling. Sia tra Donald ed Emmanuel, seppur molto diverso tra loro, ma soprattutto tra le due prime donne che con la loro eleganza in questa prima giornata hanno senza dubbio rubato la scena ai mariti. A tavola, informano alla Casa Bianca, le due coppie presidenziali hanno gustato degli agnolotti di ricotta al limone e, come portata principale, sogliola di Dover con asparagi. Per finire, souffle' di cioccolato e gelato all'amarena. Nella serata i Trump hanno anche accompagnato i Macron nel tour organizzato nei luoghi simbolo della tenuta di Mont Vernon, compreso il luogo dove si trova la tomba del primo presidente della storia degli Stati Uniti. Le due first lady hanno camminato a lungo insieme, e sono apparse molto rilassate e sorridenti: Melania Trump in total black, Brigitte Macron in color crema, entrambe con completi sopra il ginocchio e su vertiginosi tacchi a spillo. fine serata le due coppie si sono salutate sul prato antistante la Casa Bianca dove erano arrivate in elicottero. Nelle prossime ore Macron e' atteso nello Studio Ovale per il vero e proprio faccia a faccia con Trump, cui seguira' una conferenza stampa congiunta. L'inquilino dell'Eliseo sara' ricevuto con tutti gli onori, con una cerimonia di benvenuto. La giornata si concludera' con la cena di stato a cui sono state invitate circa 150 persone: ma nessun democratico e nessun giornalista.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA