L'Arabia Saudita forma coalizione islamica contro il terrorismo

Ne faranno parte 34 paesi, tra cui monarchie Golfo, Egitto e Turchia

L'Arabia Saudita ha dato vita all'alleanza militare islamica. La missione è combattere il terrorismo. Lo ha annunciato la Tv saudita secondo quanto riferisce Russia Today. Della coalizione fanno parte 34 paesi tra cui gli Stati del Golfo, un certo numero di paesi africani Turchia, Egitto, Malaysia e Pakistan Il comando centrale congiunto delle operazioni, ha aggiunto la televisione, sarà a Riad. Proprio oggi il presidente Barack Obama aveva chiesto un impegno maggiore da parte dei paesi arabi nella lotta contro l'Isis, anche se la nuova alleanza, come ha precisato il ministro della difesa saudita, citato dall'agenzia Reuters, non combatterà solo contro lo stato islamico, ma "contro qualunque gruppo terroristico che ci troveremo di fronte".
    L'Arabia Saudita come altri stati del Golfo (Emirati e Qatar) partecipano alla coalizione a guida Usa che combatte contro lo Stato Islamico, ma negli ultimi tempi il loro impegno era stato piuttosto limitato

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA