Sky, se confermate notizie Argento fuori da X Factor

Nel pomeriggio rivolta sui social perché fosse estromessa

"Se quanto scrive oggi il New York Times fosse confermato, questa vicenda sarebbe del tutto incompatibile con i principi etici e i valori di Sky e dunque - in pieno accordo con FremantleMedia - non potremmo che prenderne atto e interrompere la collaborazione con Asia Argento". Sono passate 12 ore dalla notizia pubblicata dal New York Times sulle accuse di molestie sessuali contro Asia Argento da parte dell'attore Jimmy Bennett e una nota di Sky mette una pesantissima ipoteca sulla partecipazione dell'attrice e regista italiana al programma previsto su Sky Uno il 6 settembre.

Bufera Asia Argento; NYT, risarci' giovane accusatore 

In tutta la giornata l'hashtag #AsiaArgento è stato il primo in Italia ma nella top ten sono entrati anche #abusi, Kevin Spacey, Weinstein e New York Times: una vera rivolta social che chiedeva alla produzione del programma l'estromissione immediata della diva. "Ma è normale che un personaggio come #AsiaArgento che ha patteggiato con un giovane che l'accusava di molestie, resti giudice di un programma visto dalle famiglie come #XFactor?" chiedeva qualcuno. "E per #XFactor come si fa? La licenzieranno, oppure si son già scordati di come hanno disintegrato Spacey per motivi estremamente simili?" ribatteva qualcun altro. "Ma quindi adesso @XFactor_Italia licenzierà la signora Asia Argento? Un po' com'è successo agli uomini coinvolti in accuse di molestie sessuali... Da donna voglio i pari diritti anche in senso negativo" chiede una ragazza. "Se #asiaargento fosse un uomo quanto tempo impiegherebbe @SkyUno a cacciarlo dal suo programma di punta?!" aggiungeva un altro. Dura anche Selvaggia Lucarelli: "Quindi se la sanzione morale vale per tutti, Asia Argento viene segata da X Factor".

"Sky Italia e FremantleMedia Italia - si legge ancora nella nota di Sky Italia - hanno letto oggi con attenzione e stupore quanto pubblicato dal New York Times su Asia Argento. Va ribadito che Sky Italia e FremantleMedia non hanno scelto Asia Argento come giudice di X Factor Italia per il suo impegno nella campagna #Metoo né per le sue posizioni personali, bensì - come è sempre avvenuto per i giudici di X Factor Italia - per le sue competenze musicali e le sue capacità di gestire un ruolo televisivo in un programma di questo tipo".

"Competenze e capacità ampiamente confermate durante le puntate di audizioni, registrate nelle scorse settimane, come possono confermare le migliaia di persone che vi hanno assistito tra il pubblico" si legge ancora.

La partenza del talent è prevista a partire dal 6 settembre con le audizioni che sono già state registrate nei mesi scorsi e che vedono ovviamente anche la presenza di Asia Argento. La fase live è in programma da ottobre ma ora, ovviamente, è tutto in dubbio.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA