Nella Solfatara di Pozzuoli hanno girato Totò e Rossellini

Scene di '47 morto che parla' e di 'Viaggio in Italia'

Un celebre film di Totò, '47 morto che parla', diretto da Carlo Ludovico Bragagna, fu girato nel 1950 proprio nella Solfatara di Pozzuoli (Napoli) dove oggi si è verificato l'incidente con la morte di tre persone. Totò impersonava l'avaro barone Antonio Peletti che non voleva rivelare dove era nascosta l'ingente somma di denaro ereditata dal padre e che avrebbe dovuto essere destinata alla costruzione di una nuova scuola. Gli abitanti del luogo organizzarono così una messinscena 'dantesca' facendo credere al barone di essere morto.

Anche Ingrid Bergman ha girato alla Solfatara di Pozzuoli alcune scene del film di Roberto Rossellini 'Viaggio in Italia'. Ma anche Fiorello ha girato nella Solfatara. All'interno del film 'Passione' di John Turturro, del 2010, 'Caravan Petrol' famoso brano del 1958, composto da Renato Carosone, è l'unico video del film girato fuori Napoli. Si inizia con un assolo di piano di Renato Carosone. Nel video, oltre a Fiorello, anche Max Casella e John Turturro che recitano nelle parti di scavatori in cerca di petrolio. Verso la fine del video poi compare Enzo Avitabile.

Ingrid Bergman visita il vulcano Solfatara di Pozzuoli nel film 'Viaggio in Italia' di Rossellini

 

 “Caravan Petrol” alla Solfatara da PASSIONE di John Turturro (2010)

 

La solfatara di Pozzuoli in un video dell'Istituto Luce

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA