Oggi Natale di Roma, anche nel segno della street art

Oggi inaugurato Triumphs e Laments, l'opera di Kentrige che ripercorre le tappe cruciali della storia della Città Eterna. Itinerari in gommone per l'evento

Oggi fin dal mattino le celebrazioni per il Natale di Roma. Il commissario Francesco Paolo Tronca ha deposto una corona all'Altare della Patria, poi ha partecipato alla messa nella Cappella dei Musei Capitolini e alla cerimonia inaugurale del 'compleanno' della Capitale numero 2.769 nella Sala degli Orazi e Curiazi.

In serata prevista l'illuminazione del Foro Romano che si aggiungerà a quella dei Fori Imperiali, e l'inaugurazione del fregio artistico di Kentridge sui muraglioni del Tevere. "È bello e importante vedere come Roma, pur avendo una storia di ventotto secoli, conosca e tramandi da sempre la data del suo compleanno - ha detto Tronca -. È quasi certamente l'unica città al mondo, che celebra con tanto affetto la ricorrenza della sua fondazione, annoverando questo appuntamento nella sua tradizione più sentita. Guardare - oggi - Roma con amore e con orgoglio, con passione e con rispetto è il modo migliore per celebrare il suo 2.769esimo compleanno".

Natale di Roma nel segno della street art (VAI AL MAGAZINE) . E ancora, oggi, durante il tramonto, ai piedi di San Pietro, verrà inaugurata sul tratto delle banchine del Tevere tra Ponte Mazzini e Ponte Sisto, Triumphs e Laments, una prodigiosa opera corale site-specific a mano dell’artista sudafricano William Kentrige. 

Attraverso l'idropulitura della patina biologica accumulatasi sui muraglioni di travertino, l'artista sudafricano ha realizzato più di 80 figure alte 10 metri per una lunghezza di 550metri  con cui ha ricostruito le grandi tensioni che hanno animato la storia sociale della Città Eterna dalle origini ad oggi. Per realizzare le opere dunque nessun uso di vernici o di pittura, ma solo l’opera di rimozione selettiva della patina biologica accumulatasi sulle mura di pietra nel corso del tempo.

L'opera di Kentrige potrà essere osservata da una visuale più insolita. In occasione del 2767° anniversario della fondazione di Roma le Associazioni Roma in Rafting e Sinopie hanno preparato infatti un’iniziativa speciale per poter assistere all’evento direttamente lungo il fiume, attraverso un viaggio in gommone alla scoperta delle origini della città e dei suoi luoghi storici, visti lungo il corso del Tevere.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA