Sisma&Ricostruzione

Terremoto: Acquaroli, rigenerare territori per pesare futuro

Presidente Marche.Ordinanza speciale 'sblocca' scuola S.Ginesio

(ANSA) - ANCONA, 12 GIU - "Dobbiamo immaginare la rigenerazione di questi territori che da 5 anni hanno visto compromessa la capacità di pensare al presente e progettare il futuro". Così il presidente della Regione Marche, Francesco Acquaroli, durante la presentazione a San Ginesio dell'ordinanza speciale con la quale si ricostruirà il Polo scolastico. "Tante risorse arriveranno nella nostra regione e nei paesi colpiti dal terremoto, però attenzione - ha ammonito - l'Italia è piena di occasioni sprecate e perdute". "Con la ricostruzione privata e pubblica dobbiamo anche avere la lucidità di progettare la visione infrastrutturale ed economico-sociale di queste zone", ha sottolineato Acquaroli. Che ha continuato dicendo che "non basterà ricostruire gli edifici, ma servirà da parte di tutti il massimo impegno per rigenerare questi territori sia sotto il profilo del rilancio turistico, agricolo, manifatturiero e dell'artigianato". "Solo se remiamo tutti falsi stessa parte riusciremo a dare un senso compiuto alla ricostruzione", ha concluso il presidente. -- (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA




Modifica consenso Cookie