Torna 'Nerd Show' a Bologna tra cultura pop, fumetti e gaming

8 e 9 febbraio 250 appuntamenti e 70 ore spettacoli e talk show

Torna nel quartiere fieristico di Bologna 'Nerd Show', evento che unisce in modo spettacolare e interattivo cultura pop, fumetto, gaming e intrattenimento: l'8 e 9 febbraio in programma oltre 150 appuntamenti, con 70 ore di spettacoli e talk show. Tra i protagonisti Giovanni Muciaccia, volto storico della trasmissione 'Art attack', Giorgio Vanni, celebre voce maschile delle sigle dei cartoni animati, e Andrea Lorenzon, creatore di Cartoni morti, canale dedicato ai cortometraggi animati con più di un milione di iscritti.
    Spazio poi alla cultura nerd in 'salsa vintage' con l'area retrogaming, dove i più grandi rivivranno la loro adolescenza approfittando di molte retroconsole, mostrando ai figli i videogames che amavano alla loro età. Per quanto riguarda i fumetti, sono 150 gli autori attesi: il programma prevede anche un'area sketch dove incontrare i fumettisti e chiedere loro un disegno esclusivo. Ospite tra gli altri Bruce Morris, sceneggiatore di film d'animazione come La Sirenetta e Pocahontas. 

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie