Facebook assume Nick Clegg, ex vicepremier inglese

Ft, avrà ruolo strategico nella società

Facebook assume l'ex vice premier inglese Nick Clegg come responsabile dei suoi affari globali e del team della comunicazione. Lo riporta il Financial Times, sottolineando che l'assunzione arriva mentre Facebook si trova ad affrontare un crescente numero di problemi sulla protezione dei dati, oltre alla minaccia di maggiori regole da parte dei governi. Clegg si trasferirà nella Silicon Valley in gennaio, prendendo il posto di Elliot Schrage. Clegg ha accettato il lavoro dopo mesi di corteggiamento da parte di Mark Zuckerberg, che gli ha assicurato un ruolo centrale nel definire la strategia della società. 

Facebook ''è impegnata in un viaggio che comporta nuove responsabilità non solo per gli utenti delle app di Facebook ma anche per la società. Mi auguro si essere in grado di giocare un ruolo nell'aiutare durante questo viaggio'' afferma Clegg su Facebook. ''Le sfide che abbiamo sono serie e chiare e ora più che mai abbiamo bisogno di nuove visioni per aiutarci in questo periodo di cambiamento'' mette in evidenza Sheryl Sandberg. Non è la prima volta che un colosso hi tech assume un politico. Lo hanno già fatto Google e Uber. Google nel 2016 ha assunto Caroline Atkinson, ex consigliere economico del presidente Barack Obama. Nel 2015 Uber ha assunto Jill Hazelbaker, ex responsabile della comunicazione della campagna per la rielezione di Michael Bloomberg a sindaco di New York e ex della campagna presidenziale di John McCain.

A Londra i commenti non sono buoni. Non si sa se "sono di più quelli delusi da Clegg, per essersi messo al servizio di Facebook, o da Facebook, per aver assunto Clegg", hanno polemizzato noti commentatori britannici come Hugo Rfkind o Stig Abell: raccogliendo entrambi le reazioni fra lo sdegnato e il sarcastico piovute immediatamente in massa sul web.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA