Maxi-commessa per Nokia in Usa

Costruirà la rete 5G di T-Mobile per 3,5 miliardi di dollari

Maxi-commessa da 3,5 miliardi di dollari per Nokia, chiamata a contribuire alla costruzione della rete 5G negli Usa di T-Mobile, in uno contratti più grandi relativi al nuovo standard della comunicazione cellulare.

Nokia, si legge in una nota congiunta, fornirà a T-Mobile la sua completa tecnologia end-to-end 5G, il suo software e il suo portafoglio di servizi, assistendo l'operatore Usa nel suo sforzo di portare sul mercato e mettere a disposizione dei propri clienti la rete 5G, un'architettura che assicura velocità di connessione molto più alta del 4G e che intende costituire lo standard comunicativo per l'internet delle cose, dalle auto a guida autonoma alla chirurgia da remoto.

"Nokia and T-Mobile faranno avanzare il dispiegamento su larga scala dei servizi 5G attraverso gli Stati Uniti" ha detto Ashish Chowdhary, Chief Customer Operations Officer di Nokia, per cui quello con T-Mobile rappresenta uno dei più grandi contratti mai siglati. Cina e Stati Uniti sono tra i primi ad aver abbracciato la nuova tecnologia per la telefonia mobile e tutti gli operatori Usa, ricorda Bloomberg, hanno annunciato piani per sviluppare il 5G.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA