Apple svelerà nuovi prodotti il 21 marzo

Rumors, atteso iPhone piccolo. Cook potrebbe parlare del caso Usa

Apple presenterà i suoi nuovi prodotti, tra cui un iPhone più piccolo rispetto ai modelli attuali, in un evento in programma il 21 marzo, cioè il giorno prima dell'udienza in tribunale in cui dovrà motivare il suo no alle richieste dell'Fbi sulla creazione di un software per sbloccare l'iPhone del killer di San Bernardino. Lo sostengono alcune indiscrezioni riportate dai blog di tecnologia. In precedenza i rumors avevano datato l'evento al 15 marzo, poi nel weekend erano circolate voci sulla data del 22 marzo, che sarebbe stata la stessa dell'udienza e avrebbe probabilmente spostato i riflettori dai nuovi dispositivi.

La presentazione dovrebbe riguardare l'iPhone SE con schermo da 4 pollici, un iPad Pro da 9,7 pollici e nuovi cinturini per l'Apple Watch. Il ceo Tim Cook potrebbe aver scelto la data di lunedì 21 marzo per ribadire le proprie ragioni prima dell'udienza, sfruttando la forte copertura mediatica che da sempre contraddistingue gli eventi della Mela.

Per l'analista Ming Chi Kuo di KGI, Apple venderà 12 milioni di iPhone SE, con prezzo tra i 400 e i 500 dollari, nel corso del 2016. L'analista ha abbassato le stime rispetto alla precedente previsione di 18-20 milioni di unità, citando una probabile riduzione del listino dell'iPhone 5s (ora in vendita a 450 dollari, 529 euro in Italia). Nel complesso, per l'esperto quest'anno Apple venderà 37 milioni di melafonini con display da 4 pollici, con una crescita del 131% sul 2015. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA