Zero Robotics, dall'Italia a Boston

Lunedì sfida con altre 42 scuole provenienti da tutto il mondo

È partita stamattina dall'aeroporto di Fiumicino la missione internazionale per Boston del team degli studenti dell'Istituto Tecnico Industriale "Augusto Righi" di Napoli che lunedì sarà tra i protagonisti della fase finale dell'High School Tournament della "Zero Robotics", la competizione internazionale di programmazione di robotica aerospaziale ideata dal MIT, il Massachusetts Institute of Technology, in collaborazione con la NASA.

La storia dei giovani studenti napoletani era diventata virale dopo l'appello per finanziare, in assenza di fondi della scuola, la loro eventuale missione a Boston fatto dagli allievi nel corso de "Il Sabato delle Idee", il pensatoio progettuale fondato dallo scienziato Marco Salvatore, che ha messo in rete negli ultimi dieci anni alcune delle migliori eccellenze scientifiche, accademiche e culturali della città di Napoli. Un appello che era stato raccolto da numerose imprese private ed istituzioni pubbliche a cominciare dal presidente del Senato, Elisabetta Casellati.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA