Per Apple Maps verranno usati droni

Cupertino promette attenzione alla privacy

(ANSA) - Apple userà i droni per migliorare il suo servizio di mappe. L'azienda ha beneficiato di un permesso del governo degli Stati Uniti, concesso anche ad altre aziende, di testare i droni in deroga alle regole imposte dall'ente federale di aviazione per motivi particolari. Il programma per ora è limitato ai soli Stati Uniti. Cupertino ha tenuto ad assicurare che rispetterà le direttive sulla privacy oscurando qualsiasi volto e targa durante le riprese. Il test partirà nella Carolina del Nord e, se dovesse avere successo, sarà allargato prima agli Stati Uniti e poi al resto del mondo, Europa compresa.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA