Da ristorante al cinema, Instagram testa pagamenti

Sperimentazione in Usa e GB, shopping come Snapchat

Instagram consentirà alle aziende di vendere prodotti all'interno della sua app. Il social delle immagini sta infatti testando la possibilità, per gli utenti, di inserire le credenziali della carta di credito, in modo da fare acquisti senza uscire dalla piattaforma. La novità, volta a far crescere le entrate pubblicitarie, è in fase di sperimentazione su un piccolo numero di utenti in Usa e Regno Unito.

Instagram permette già ai brand di commercializzare prodotti e servizi: i clienti cliccano sul link e seguono una normale procedura d'acquisto. Con la novità, riportata dal sito TechCrunch e confermata dall'azienda, l'iter sarà più veloce e diretto.

Al momento il test è riservato a un numero limitato di partner, tra cui un servizio per prenotare ristoranti. In futuro dovrebbe essere possibile anche acquistare biglietti per il cinema, fino allo shopping vero e proprio di merci. Instagram, che a settembre contava 800 milioni di utenti attivi, non è la prima a fare un passo nel mondo dei pagamenti mobile. Nelle scorse settimane la rivale Snapchat ha introdotto gli acquisti all'interno di uno 'snap', mentre Messenger, di proprietà di Facebook proprio come Instagram, consente di inviare denaro a utenti e a gruppi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA