Amazon semplifica la realtà virtuale

Lancia nuovo servizio che facilita lo sviluppo di app immersive

ROMA - Amazon punta a rendere la realtà virtuale a portata di tutti gli sviluppatori, grazie a una piattaforma che semplifica la creazione di applicazioni immersive. Sumerian, questo il nome del servizio presentato da Amazon Web Services (Aws), è pensato per realizzare esperienze di realtà virtuale, aumentata e in 3D per dispositivi mobili, visori o browser web.

"I clienti di tutti i settori vedono il potenziale delle tecnologie VR e AR per un'ampia gamma di usi, ma sono scoraggiati dall'investimento in competenze e in strumenti specializzati che sono necessari per iniziare a costruire un'applicazione VR o AR", spiega Marco Argenti, vicepresidente Technology di Aws. "Con Amazon Sumerian è possibile per qualsiasi sviluppatore creare un'applicazione VR o AR realistica e interattiva, in poche ore".

La tecnologia alla base di Sumerian proverrebbe, almeno in parte, da una startup svedese chiamata Goo Technologies, andata in bancarotta quest'anno. Rikard Herlitz, tra i fondatori di Goo, ha infatti scritto sul proprio profilo LinkedIn che la tecnologia della startup è stata acquisita da Amazon e reintrodotta con il nome di Sumerian.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA