Android Pay riconoscerà il volto nei negozi

Tecnologia sarebbe usata per i programmi fedeltà degli store

ROMA - Android Pay, il sistema di pagamenti per fare acquisti in negozi fisici e virtuali attraverso gli smartphone Android, potrebbe avvalersi di tecnologie di riconoscimento facciale per i programmi fedeltà dei punti vendita. In alcune linee di codice scovate in un'aggiornamento dell'applicazione, infatti, si farebbe riferimento a una funzione chiama "Visual ID", per riconoscere i clienti all'interno dei negozi.

I punti vendita aderenti dovrebbero dotarsi di videocamere "Visual ID", in grado di individuare il cliente, la cui presenza nel negozio sarebbe confermata attraverso il Bluetooth. A questo punto, in fase di acquisto, l'utente potrebbe in automatico accumulare i punti fedeltà o ritirare i premi.

La novità, che sembra comunque lontana dall'essere messa a disposizione degli utenti, solleva preoccupazioni relative alla privacy. Secondo quanto descritto nel codice della app e riportato dalla stampa specializzata, comunque, il sistema si limiterebbe a confrontare la foto scattata dalla videocamera del negozio con quella fornita dall'utente, cancellandola immediatamente dopo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA