Apple oltre la password, Mac si sbloccheranno con impronte

Funzione forse possibile in abbinamento ad iPhone

Apple vuole eliminare la password sui Mac: secondo indiscrezioni rilanciate dal sito MacRumors la compagnia di Cupertino sta lavorando ad una funzione che permette di sbloccare i suoi pc sfruttando l'iPhone e la funzione Touch ID per il riconoscimento delle impronte digitali.

Una novità che potrebbe esordire nel prossimo aggiornamento del sistema operativo per computer (OS X) in occasione della conferenza per gli sviluppatori della Mela morsicata in programma a San Francisco dal 13 al 17 giugno. Fra le altre indiscrezioni c'è anche l'arrivo di una possibile "app" per Siri, l'assistente vocale di Apple, sui Mac.

Nei mesi scorsi erano circolate voci sulla possibilità dell'introduzione di un lettore di impronte digitali direttamente sui Mac, ma secondo MacRumors la soluzione in via di adozione sarebbe al momento un'altra: l'integrazione nel sistema operativo OS X di una funzione per sbloccare i Mac usando il lettore di impronte dell'iPhone. Un meccanismo basato sul collegamento Bluetooth dei due dispositivi che funzionerebbe in modo simile a quello per l'Apple Watch.

È anche possibile che lo stesso smartwatch possa essere lo strumento di sblocco dei Mac. Il sistema potrebbe inoltre essere integrato nel supporto al sistema di pagamento Apple Pay per il web: iPhone ed Apple Watch potrebbero essere usati per confermare acquisti attraverso Siri sul Mac. E proprio sul fronte dell'assistente vocale personale di Apple potrebbero arrivare altre novità: Siri potrebbe essere integrato nei computer Apple, con tanto di icona e quindi di "app" apposita presente sulla barra delle applicazioni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA