Facebook sceglie app realizzata da start-up pugliese

Karaoke One, avrà a disposizione 80.000 dollari di aiuti

L'app si chiama Karaoke One, consente di far diventare 'social' un gioco canoro, è stata realizzata da cinque pugliesi ed è stata scelta da Facebook - in particolare dal programma di accelerazione e supporto alle start-up del social di Mark Zuckerberg che si chiama FbStart - tra un centinaio di proposte su tutto il territorio italiano.

FbStart le metterà a disposizione strumenti per un valore di 80.000 dollari e uno staff di ingegneri, manager e cervelloni del social più usato al mondo a disposizione per ogni richiesta di aiuto.

A metterla a punto sono stati in cinque: Antonio Vecchio, 29 anni, laureando in ingegneria e altri quattro colleghi, Chiara Parato, 27 anni, Giovanni Parato, 25 anni, Marco Grasso, 40 anni, e Domenico Rosito, 28 anni. Uniti dall'amore per la musica e dalla passione per l'hi-tech.

E' scaricabile dallo Store di Microsoft, Apple e Android e permette di trasformare in social il karaoke: canti, registri e la tua performance viene poi condivisa su Facebook. Per l'upgrade esiste la possibilità di avere una versione a pagamento per tre giorni, da 0,99 cent, o da 19,89 per un anno.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA