Internet, Android sorpassa Windows

StatCounter, tendenza trainata dal boom di smartphone in Asia

Finisce un'epoca per Microsoft: Android, il sistema operativo "mobile" di Google, ha superato per la prima volta Windows, sistema per pc di Redmond, per quanto riguarda l'utilizzo di internet a livello globale. Il sorpasso, trainato soprattutto dal boom di smartphone in Asia, è stato certificato dalla società d'analisi StatCounter.
    Windows è il sistema operativo principale per l'utilizzo di internet solo se si considerano gli accessi online dai computer, fissi e portatili (84%). Se però si allarga l'orizzonte a ogni mezzo di connessione, dal pc allo smartphone, il trono di Microsoft viene spodestato dall'avanzata del 'robottino verde' di Google e dei dispositivi mobili. A marzo il 37,93% dell'utilizzo di internet, nel mondo, è avvenuto da smartphone e tablet Android, superando, seppure di un soffio, gli accessi da terminali con Windows (il 37,91%).
    Si tratta di "un traguardo importante nella storia della tecnologia e della fine di un'epoca", sottolinea Aodhan Cullen, ceo di StatCounter. "Segna la fine del dominio globale di Microsoft nel mercato dei sistemi operativi, posizione detenuta dagli anni '80. E rappresenta anche un grosso risultato per Android che solo cinque anni fa raggiungeva appena il 2,4% dell'utilizzo globale di internet". A trainare il sorpasso due tendenze molto forti: la crescita dell'uso degli smartphone per connettersi a internet e il calo di vendite di pc tradizionali.
    E poi in particolare il boom "mobile" del mercato asiatico: negli Usa e soprattutto in Europa Windows è ancora il sistema numero uno per gli accessi online (considerando ogni tipo di dispositivo), mentre in Asia Android ha superato quota 52%, e Windows è sceso sotto il 30%.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA