Oscar, La La Land il più twittato

'Gaffe' su miglior film e tweet a Trump tra momenti più discussi

ROMA - La La Land ed Emma Stone protagonisti della notte degli Oscar anche su Twitter: sono il film e l'attrice più twittati della serata secondo le prime classifiche pubblicate dal microblog. Tra i momenti della premiazione più discussi sul social spicca il clamoroso errore sulla proclamazione del miglior film (annunciato per La La Land, ma la statuetta è stata vinta da Moonlight) insieme al tweet di Jimmy Kimmel per il presidente Donald Trump e al commovente discorso dell'attrice afroamericana Viola Davis.

In cima ai momenti più "cinguettati" c'è il frangente in cui ci si rende conto dell'errore e si annuncia tra l'imbarazzo generale che il premio per il miglior film è stato assegnato a Moonlight. A seguire il tweet con cui il presentatore Kimmel in diretta chiede a Donald Trump chiedendogli se sia sveglio, l'annuncio - poi rivelatosi incorretto - su La La Land miglior film, la proclamazione di Viola Davis come miglior attrice non protagonista per Barriere con un commovente discorso sulle sue origini".

Ultimo tra i momenti con più tweet è il sogno che si avvera per Emma Stone che stringe tra le mani la statuetta per miglior attrice protagonista. È lei la star più "discussa" del red carpet su Twitter. Tra i film che hanno raccolto il maggior numero di tweet dopo La La Land ci sono Moonlinght e Suicide Squad (che ha regalato un Oscar all'Italia per miglior trucco assegnato ad Alessandro Bertolazzi, Giorgio Gregorini e Christopher Nelson). 

La "gaffe" sull'annuncio del miglior film è stato al top delle discussioni su Facebook: il "passaggio" non indolore di statuetta tra La La Land e Moonlight è stato il momento più chiacchierato sul social di Mark Zuckerberg. Al secondo posto il monologo di apertura di Jimmy Kimmel, mentre al terzo un passaggio più "politico", ovvero le parole dell'attore messicano Gael Garcia Bernal, che quando ha presentato il miglior film di animazione ha attaccato il muro invocato da Trump al confine col suo Paese. Altro momento molto discusso sul social in blu la sorpresa di Jimmy Kimmel fatta a un gruppo di fan di un tour bus portati alla cerimonia per incontrare le star. Completa la top 5 la vittoria di Mahershala Ali come miglior attore non protagonista per la sua interpretazione in Moonlight.

Instagram ha fatto soprattutto da "vetrina" ai momenti pre e post show, e al backstage. Tra le foto più virali quella di Justin Timberlake che si prepara per la sua performance inaugurale.

L'interesse degli internauti nei confronti della notte degli Oscar è sempre molto alta e lo testimoniano anche le ricerche a tema su Google: Moonlight, La La Land e - verso la fine della cerimonia - anche Manchester by the Sea i tre film su cui si sono concentrate le richieste al motore di ricerca. Mentre Emma Stone e Casey Affleck (ha superato il "rivale" Ryan Gosling a fine serata) sono stati i più cercati rispettivamente tra i candidati per la statuetta di miglior attrice e miglior attore protagonisti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA