Nel 2015 41,5 milioni italiani su web

Connessa l'86,3% della popolazione 11-74 anni, +4,7% in due anni

ROMA - Sono 41 milioni e mezzo gli italiani che nel 2015 avevano una connessione a internet, da qualsiasi luogo e strumento, l'86,3% della popolazione tra gli 11 e i 74 anni (+4,7% in due anni). A scattare la fotografia dell'accesso online è il nuovo report di Audiweb Trends, su dati in collaborazione con Doxa. In media l'anno scorso sono stati registrati 28,8 milioni di utenti unici al mese e 21,7 milioni al giorno.
    Il report evidenzia una leggera flessione dell'accesso tramite computer (-2,5% negli ultimi due anni), a fronte di un trend di crescita costante della diffusione dei dispositivi mobili con accesso a internet (in due anni, smartphone +45,3% e tablet +83,6%). Aumentano gli italiani che dichiarano di accedere a internet dal televisore (4,5 milioni, +63,2% in due anni) e da console giochi (6 milioni, +33,7% in due anni).
    Nel mese di dicembre 2015, secondo i dati di Audiweb Database, gli utenti unici italiani sono stati 29,1 milioni, il 52,7% degli italiani dai 2 anni in su, online complessivamente per circa due giorni. Nel giorno medio sono stati 22,2 milioni gli italiani che si sono collegati almeno una volta a internet, con una media di un'ora e 56 minuti online a persona. A dicembre erano online nel giorno medio 18,5 milioni di italiani da dispositivi mobili (smartphone e tablet), il 42% degli individui di 18-74 anni, e 11,6 milioni da computer, il 21% degli italiani dai 2 anni in su.
    Le donne e i giovani trascorrono più tempo online: 2 ore online nel giorno medio per le donne, 2 ore e 23 minuti per i 18-24enni e 2 ore e 14 minuti per i 25-34enni. Cresce l'accesso da "mobile" per i 55-74enni: a fronte di un accesso nel giorno medio pari al 24,6% (3,5 milioni di utenti unici), nell'ultimo anno c'è stato un incremento del 32%.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA