Twitter cambia timeline, in ordine non cronologico come Facebook

Debutta l'ordine per rilevanza, ma gli utenti potranno scegliere

Dopo le indiscrezioni delle ultime settimane, su Twitter arriva il contestatissimo algoritmo che cambia l'ordine dei cinguettii, visualizzati in ordine non più cronologico ma basato sulla rilevanza, come avviene per i post su Facebook. La compagnia ha però tenuto in considerazione le proteste degli utenti, contrari a quello che viene vissuto come uno snaturamento del microblog: la novità sarà opzionale.

 

    Se gli utenti vorranno vedere in cima alla pagina i tweet potenzialmente più interessanti tra quelli pubblicati dalle persone che seguono, dovranno scegliere di attivare questa modalità. Almeno in un primo momento. In seguito, spiega Twitter sul suo blog, l'ordine per rilevanza sarà introdotto automaticamente e arriverà sulla timeline di tutti, con gli utenti che però potranno disattivarlo per tornare a vedere i tweet più recenti.

    "Seguite centinaia di persone su Twitter, forse migliaia, e quando vi collegate potreste avere la sensazione di aver perso alcuni dei loro tweet più importanti", scrive Twitter, spiegando che la novità interessa solo la parte superiore dello schermo, mentre il resto dei tweet saranno sempre mostrati nel classico ordine cronologico inverso, partendo dal più recente.

    La nuova funzione della timeline rientra tra i cambiamenti introdotti negli ultimi mesi da Twitter per cercare di attrarre utenti, che stentano a crescere. La prossima trasformazione, stando ad alcune indiscrezioni, potrebbe essere il superamento dei canonici 140 caratteri dei cinguettii, che potrebbero allungarsi. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA