Twitter 'mobile' per i non iscritti

Business Insider, gli utenti 'cinguettano' sempre meno

(ANSA) - ROMA, 03 FEB - A caccia perenne di utenti, Twitter amplia le possibilità per i non iscritti di accedere ai suoi contenuti. In 23 Paesi, Italia compresa, sarà possibile leggere i tweet senza registrarsi anche da dispositivi mobili, accedendo alla versione "mobile" del sito. Inoltre arriva in Italia anche la nuova homepage di Twitter per chi vi accede da un computer senza autenticarsi.
    Il vantaggio per il microblog è duplice: invogliare più persone a registrarsi e, in futuro, mostrare pubblicità anche a chi non iscritto. Gli utenti tra l'altro "cinguettano" sempre meno: in base a dati ottenuti da Business Insider, il numero di tweet giornalieri si è più che dimezzato rispetto al picco massimo raggiunto nell'agosto 2014.
    Ogni mese, scrive Twitter sul suo blog, oltre mezzo miliardo di persone visita il suo sito per sapere cosa succede nel mondo, da foto e video virali alle breaking news. Finora i non iscritti alla piattaforma potevano accedervi collegandosi dal pc. Ora questa possibilità viene estesa ai dispositivi mobili. In più anche in Italia è disponibile la nuova homepage per chi, da non iscritto, vi accede dal web sul pc. Andando sul sito si trovano diverse categorie - dallo sport alla politica - che danno accesso agli ultimi tweet in materia. L'obiettivo di Twitter, che nuota in acque agitate per il terremoto ai vertici aziendali e i conti non brillanti, è anche quello di fare cassa. In futuro i non iscritti potrebbero visualizzare la pubblicità, visto che test in questa direzione sono partiti già a dicembre.
    Secondo dati riportati da Business Insider - ma che un portavoce di Twitter ha definito "non corretti" - il numero di tweet giornalieri si è più che dimezzato rispetto al picco dell'agosto 2014. All'epoca, complice la finale dei mondiali di calcio, i tweet erano arrivati a 661 milioni, mentre a gennaio 2016 sono stati 303 milioni al giorno.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA